PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La Rabbia

Così d’improvviso
il torpore si sciolse
addosso lasciando
libera una rabbia
nuova, buona.

E la rabbia allora si mise
prima a camminare
e poi a correre...
E corse nel grido
generale del cielo
assolato e del vento
strofinato, finché giunse
dove nessuno
avrebbe scoperto
il suo pianto.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 06/04/2012 18:09
    bella poesia bravo deavvero

1 commenti:

  • Anonimo il 04/06/2011 11:32
    Rabbiosa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0