accedi   |   crea nuovo account

Gocce tremanti in fuochi d’amore

C’e solo purezza nell’Amore Amore
ci sono solo voli leggiadri
veli infiammati
carezze brucianti

le maree s’incontrano furenti
fra nostalgici
romantici
nolenti
desideri assopiti

ruggenti
rodenti interni

di quei vaghi vuoti
in tumultuosi risvegli

nel bisogno dell’essere
nell’avere ancora tremore

Sussulti
volteggi

dai vita
a tutta te stessa

ennesima voglia
di quel rinascere Donna

un gioco letale
da dove manca il ritorno

e tu lo sai
in causa giusta

rischi su quel molo
i tuoi ricordi inferociti
un ultimo appuntamento dagli occhi infranti

lo slancio fatale
d’un ultimo volo

moriresti dolcemente specchiandoti
languidamente
sulle spiagge dei nostri visi
fiammeggianti

fra conchiglie e perle
in sussurranti onde

123

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • giuliano paolini il 19/10/2008 10:45
    hai centrato un bersaglio magico il nascere donna cosi' carico di un gravame enorme gia' prima della partenza che l'essere uomini in questo mondo e' forse un segno di vigliaccheria e debolezza o forse un aver gia' provato un giorno lontano l'esperienza e ricaricare un po' le pile per gettarsi nuovamente nella mischia come donna che racchiude in se' le magie i dolori e le gioie più alte della vita bon travail le capitain
  • Giovanni Ibello il 18/10/2008 19:02
    ammiro soprattutto la tua capacità di saper scrivere tanto e sempre con qualità... complimenti davvero. io sn fermo a 7
  • Anna G. Mormina il 18/10/2008 18:34
    "C’e solo purezza nell’Amore Amore"... tutto è racchiuso in questi versi... una donna non chiede altro... piaciutissima! :bacio:
  • francesco muscarella il 18/10/2008 17:42
    30 minuti per leggerla, ne è valsa la pena! complimenti!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0