accedi   |   crea nuovo account

Ci sarà stata mai?

La conobbi,
dolce, amabile, attraente,
nuova di conio,
solenne come la notte,
misteriosa come l’ombra,
cocente e sana come il favonio,
scintillante come il mattino
preziosa come un bottino
intensa come il profumo,
perenne come la musica
sgombra di noia, foriera di gioia.
Poi la lasciai
non la ricordo più:
ci sarà stata mai?

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • marco moresco il 07/11/2008 18:30
    il passato a volte sembra un sogno, specie se riguarda persone sparite dalla nostra vita, hai reso con il consueto tratto delicato ma efficace questa impressione, ciao
  • Kable il 07/11/2008 15:12
    Bella poesia..
    È come se a volte i sogni pretendessero di esser più concreti della realtà stessa..
  • Anna Cervone il 01/11/2008 20:59
    Poesia rievocatrice di ricordi "solenni", "perenni", immensi, eppure evanescenti e fragili:apprezzabile la dicotomia.
  • Paola Reda il 25/10/2008 00:38
    Certo che c'è stata. Non ha importanza se lei l'ha saputo, ma per te c'è stata.. il suo ricordo.. tanto coinvolgente da ritornare nei tuoi pensieri.
    Tutti noi abbiamo avuto un dolce amore così finemente descritto e di solito è il primo, quello che nel cuore e nell'anima rimane il più puro... proprio perchè è incontaminato... perciò il più bello.
  • Cinzia Gargiulo il 20/10/2008 22:57
    Certo che la ricordi Ugo!... Non fare il furbetto, sennò non scrivevi una poesia del genere per una donna anonima!... Scherzo ovviamente... ma la poesia è bellissima!
    Un :bacio:
  • Sonia Di Mattei il 20/10/2008 22:11
    penso che lei non sarebbe felice di saperlo... anche se gli uomini dimenticano. Sono le donne che conservano tutto dei loro trascorsi amori
  • giuliano paolini il 20/10/2008 18:56
    caro ugastro stai attento che stiamo organizzando un incontro a roma e stavolta veniamo a prenderti direttamente a casa
    le scuse sciocche non le accettiamo più vogliamo vederti in tutto il tuo splendore
    un bacione giuliano
  • Kiara Luna il 20/10/2008 15:34
    Caro Ugo è un onore renderti il favore di un commento..
    Questo è lo stile che piace a me, semplice e musicale.
    La domanda è... perchè lasciare tale perfezione??
  • Fabio Mancini il 20/10/2008 15:28
    Boh! E che m'o chiedi a me? Ecchenneso! Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0