username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ciò che vale

Sono stata raccolta quando poco prima
ero stata buttata come una rosa
dopo che ha perso tutti i petali.

Sono stata ascoltata
quando non avevo altro che
il mio dolore da raccontare.

Sono stata amata
quando solo il mio corpo
era pronto a ricevere e in grado di dare.

Ora che qualche pezzo del puzzle,
che era stato distrutto dal terremoto,
combacia di nuovo,
ricordo, osservo e apprezzo.
Tu hai creato i primi incastri di questa nuova ricostruzione:
ora ci sono e ti sono molto più vicina di quello che non vuoi vedere
ma che sai.

 

1
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • silvana capelli il 12/03/2012 19:21
    sono parole molto importanti per coloro che ti hanno raccolta, amata, ora che sanno il tuo amore, saranno fieri di te. molto bella!! piaciutissima...
  • David Di Meo il 25/11/2008 15:43
    veramente delicata
  • luigi deluca il 13/11/2008 06:26
    intuisco che chi ti ha "raccolto" "ascoltata" "amata" "ricostruito", stia godendo ora dei dolci frutti del tuo amore: Auguri!!!!
    gigi
  • Antonella Camerlingo il 21/10/2008 23:33
    Piaciuta, molto delicata
  • dramaqueen il 21/10/2008 21:07
    a questa poesia ho dato il massimo dei voti... 5 stelline!
    te le meriti tutte!
    Poesia stupenda
  • dna blu il 21/10/2008 19:51
    non ho parole, stupenda e sentita per davvero.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0