accedi   |   crea nuovo account

Adamo ed Eva

Dio disse, e sia la luce
e all'improvviso luce fu
poi creò l'eden
un meraviglioso giardino
e creò l'uomo
a sua immagine e somoglianza
lo chiamò Adamo
vide che era triste e solo
e da una sua costola, creò Eva
simile ad Adamo
con alcune differenze
non obbedendo alle sue leggi
li teletrasportò, sulla terra
qui si moltiplicarono
e diedero inizio
alle lotte di potere
guerre, incesti e lussuria
e alla vita piu sfrenata
Dio vedendo tutto disse:
vi ho creati simili a me
ma qualcosa non ha funzionato
di voi, non ne voglio piu sapere
io vi ho creati
voi vi distruggerete.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0