accedi   |   crea nuovo account

Humus profondamente divino

Appena appassisce il sogno di un fiore
bruciato dalle troppo crude
macchie del sole

ecco
ne spuntano
immediati altri dieci
dal divino seno
in terra Madre

compagni più veri
figli

gigli
già fioriti nello sbocciare

splendenti
in colorati calici
portanti

poetanti
l'amore

in meravigliosi ipotetici
sicuri scuri mieli

arnie divine
dai millefiori

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 22/10/2008 19:06
    Millefiori del Carso.
    Ho contribuito un po'.
    nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0