PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Stella

Stella persa e lontana
che vivi di luce passata
in me del trascorso
ricordi l'ardore

immobile e tersa
illuminata d'oscuro
da occhi nostalgici
contemplata d'invidia

sola e ricercata
densa di sogni infantili
muovi lampi di forma
felicità e tristezza

lacrima del mare
incurante dell'indifferenza
dormi nella memoria
in me vivi solo nel presente

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Erika A. il 23/08/2010 01:09
    Bella, mi piace! Adoro le stelle, appena trovo poesie riguardanti stelle, le divoro subito xD Anchio ci leggo un'amore fievole, ma che continua a persistere nell'oggi. Del resto, le stelle, sono fiammelle della nera notte!
  • Kable il 21/11/2008 14:00
    Umh... io ci leggo un amore flebile...
    mi è piaciuta
  • Riccardo Brumana il 12/11/2008 12:42
    ci leggo un'amore che vive nel passato ma che continua ad riscaldare il presente.

    delle tue è quella che preferisco, ottima sia nelle metafore che nella struttura.
    che sia l'evoluzione? lo scopriremo con le prossime poesie.
  • Anonimo il 25/10/2008 18:57
    Uma stella, che nonostante tutto, illuninerà un piacevole ricordo...
    mi è piaciuta
    bravo
    angelica

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0