PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

19 Ottobre

Domenica giornata di sole stupenda,
la mia squadra del cuore gioca in notturna,
con mia moglie facciamo una passeggiata sul mare,
c’è molta gente che passeggia allegramente, e molti bambini che giocano spensieratamente.
In centro c’è il mercatino degli ambulanti, ci soffermiamo e diamo uno sguardo. Le ore passano, il sole comincia a scendere sul mare, attraverso una passerella ci avviciniamo alla battigia, c’è un silenzio stupendo, si può sentire il rumore del mare, lo stridere dei gabbiani, in lontananza alcune persone stanno pescando, poi lo spettacolo del sole che sta calando ci assorbe completamente,
prima una palla di fuoco gialla con riflessi stupendi sul mare poi sempre più rossa fino a scomparire all’orizzonte.
Comincia a fare freddo, risaliamo in macchina, torniamo a casa sorridenti per aver trascorso un pomeriggio veramente bello.

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • andrea venturi il 11/11/2008 19:43
    be sai io non sono un poeta scrivo quello che sento.
    ciao Andrea
  • Riccardo Brumana il 11/11/2008 19:33
    la giornata che descrivi è molto poetica, la poesia meno.
  • andrea venturi il 30/10/2008 16:45
    grazie Sophie ti invito se vuoi a leggere le ltre mie posie.
  • andrea venturi il 29/10/2008 18:10
    si è molto bello apprezzare l cose semplci dopo il trapianto ed il ritorno alla vita si apprezzano di più. e si nota molte più cose di prima.
    un saluto
  • claudia checchi il 29/10/2008 17:03
    e' bello quando si apprezzano le piccole cose, che tutto sommato
    sono le più importanti.. complimenti.. bella.
  • andrea venturi il 23/10/2008 08:48
    grazie Cinzia del bel commento, sei sempre molto gentile.
    Un saluto Andrea
  • Cinzia Gargiulo il 22/10/2008 23:47
    La felicità nasce nei nosrtri cuori quando sappiamo cogliere la bellezza nelle piccole cose e allora una passeggiata al mare diventa un grande evento di cui gioire.
    Tu ora questa capacità l'hai radicata in te.
    Molto bella!
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0