PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

LA TELEFONATA

Ingannevole pianto
silenzio nell'anima
stravolge il cuore


Squilli frequenti
telefono alterato
non mi rispondi


Ecco che chiami
pericolo scampato
risa sonore

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

24 commenti:

  • gabriella zafferoni sala il 28/12/2008 20:34
    ingannevoli squilli ecco
    pianto frequente chiama
    silenzio telefono pericolo
    animo alterato scampato
    non stravolge risa
    il cuore risponde sonoro
    regge tutto, brava tere
  • augusto villa il 11/12/2008 22:31
    Dal cuore stravolto... alle risa sonore... Bello anche l'haiku' "di stallo" nella parte centrale della storia... Piaciuta!!!...
  • Maria Lupo il 04/11/2008 01:30
    Che dolore ricordare certi momenti...
    Come era quella battuta in quel film?..."Promettimi che a me non succederà più"!
    La poesia però è carina e, in ultima analisi, anche gioiosa
  • Riccardo Brumana il 25/10/2008 23:11
    bello questo formato "paghi uno prendi tre"
    se qualcuno non ti risponde subito però non ti alterare...
    ciao terry, a rileggerci
  • nicoletta spina il 24/10/2008 23:30
    Le tue telefonate, Terry, sono sempre bellissime sorprese.
    E questa in versi... lo è ancor più. Un abbraccio
  • Ugo Mastrogiovanni il 24/10/2008 13:41
    ... comunque... sempre piacevole questa telefonata.
  • Cinzia Gargiulo il 23/10/2008 22:36
    Vuoi forse dire che hai trovato il modo di evitare gli esami di riparazione con questa invenzione degli haiku?... Sei tremenda!...... Ho sempre saputo che sei un'alunna discola ma creativa... che dire ho un debole per certi alunni metterò una buona parola per te nel consiglio di classe quando si terranno gli scrutini del sito...
    Sposta la cornetta del telefono che ti dò un :bacio:
  • terry Deleo il 23/10/2008 21:38
    Cinzia, mi stupisci... ma non lo sai che negli haiku non esiste punteggiatura?... dai, non è possibile che tu non sappia...
    Io abbraccio te, ma il telefono non lo mollo...
  • Cinzia Gargiulo il 23/10/2008 20:23
    Terry, Terry... pensa un po' meno al telefono e cerca di scrivere un po' meglio... va bè che Nel ti ha dato alla testa ma dimenticarti che se usi la maiuscola devi mettere prima il punto non va proprio bene...... Ma lo sai che a scuola sono tornati gli esami di riparazione? Questo non lo dovevi fare... e non ti giustificare con la storia della "licenza poetica" perchè è vecchia...
    Ti abbraccio... ma solo se metti a posto quel telefono però perchè è diventato il terzo incomodo...
  • Anonimo il 23/10/2008 11:18
    Quesito ozioso: chi sarà mai a fare chilometriche telefonate a Terry, Nel bello e Nel brutto, Nel fatuo e Nel profondo?
  • Annamaria Ribuk il 23/10/2008 10:06
    ... per ogni cosa ci vuole il suo tempo... bellissima... Ann
  • laura cuppone il 23/10/2008 08:13
    puffff
    finalmente rispondi!


    baci
    Laura
  • Cinzia Gargiulo il 23/10/2008 00:18
    Ah, le donne che tengono il telefono occupato per ore... Sì, sì Terry facciamolo anche noi... ... Buona notte!!...
  • Dolce Sorriso il 23/10/2008 00:15
    che dolce
    bravaaaaaaa
  • terry Deleo il 23/10/2008 00:03
    Cinzia, se ti racconto com'è nata la poesia... ti spanci dalle risate!
    magari ti faccio una TELEFONATA e te lo racconto...
  • Cinzia Gargiulo il 22/10/2008 23:53
    Siete tremende!... Peggio di due fidanzatini!... Questo telefono lo fate diventare bollente...
    Un grosso :bacio:
  • Adamo Musella il 22/10/2008 22:57
    Il silenzio alimenta l'attesa, il battito cresce, l'ansia cresce... ma poi finalmente l'evento... ritroviamo la voce e son risa di vita Cara Maria Teresa brava, brava e un mld di :bacio:
  • Anonimo il 22/10/2008 18:50
    Potere della poesia che emoziona e la fortuna di poter condividere le gioie e anche le pene.
    Grazie TerrY.
    nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0