accedi   |   crea nuovo account

PERCORSO DI VITA

Un filo silenzioso
chiamato dolore, rotto solo,
dal mio pianto..
Un filo continuo chiamato
pensiero, mi unisce a te.
Un filo di emozioni, chiamato
ricordo, mi strugge il cuore.
Un filo di illusione e' cio' che
mi permette di chiudere gli
occhi al tramonto nella voglia,
di ritrovarti nei miei sogni.
Un filo di speranza chiamato
tempo, mi permette di
continuare a vivere
perche' e' solo questo
filo cosi' fragile e
cosi' forte che un
giorno mi portera' da te..!

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • claudia checchi il 19/02/2013 12:59
    difficile farne una robusta corda... beh importante è provarci.. grazie fabio..
  • Fabio Solieri il 18/02/2013 20:17
    In questa poesia sembri una studentessa che s'innamora del suo professore il quale non ne sa niente. Intrecci tanti fili, ma se non ne fai una robusta corda non potrai mai legarlo a te.
  • claudia checchi il 24/10/2008 14:28
    mi rende felice sapere che ti e' piaciuta come poesia.. non ti conviene
    essere invidioso faccio degli errori ortografici... grazie x il tuo passaggio.
  • Fabio Mancini il 23/10/2008 20:20
    Anche questa poesia è molto bella. Comincio ad essere invidioso della tua bravura. Ciao, Fabio.
  • claudia checchi il 23/10/2008 17:41
    grazie per il tuo gradito passaggio..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0