PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

NOI DUE

Come l'acqua cade
dolcemente sui tetti,
le mie lacrime sfiorano
il tuo viso.
Come le rondini si
appoggiano sugli alberi,
io mi appoggio dolcemente
a te.
Come l'edera si avvolge
intorno alla casa, le mie
braccia avvolgono il
tuo corpo..
Come i fari risplendono
in un campo,
tu risplendi nei miei occhi..
Come le stelle accendono
il cielo...
tu mi accendi il cuore..!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • claudia checchi il 27/10/2008 15:11
    grazie dolce s. felice del tuo gradito passaggio.. un abbraccio..
  • Dolce Sorriso il 26/10/2008 23:47
    BRAVA CLAUDIA!
    un bacione
  • claudia checchi il 25/10/2008 15:35
    grazie Mikelus... felice ti sia piaciuta.. un abbraccio...
  • Ezio Grieco il 25/10/2008 00:36
    ... vedi, adesso ti dico brava!!!!
    mikelus
  • claudia checchi il 24/10/2008 14:35
    un grazie x i vostri graditi commenti. a Fabio. Lucia. Givanni.
    Salvatore. e cinzia.. un abbraccio, a voi...
  • Cinzia Gargiulo il 23/10/2008 23:41
    Molto dolce questo tuo amore.
    Bella!
    Un abbraccio...
  • Giovanni Cuppari il 23/10/2008 21:47
    Belle similitudini. Brava claudia. Gio'
  • lucia cecconello il 23/10/2008 19:58
    Bella, Claudia brava, ciao
  • Fabio Mancini il 23/10/2008 19:57
    Piaciuta. Stavolta la punteggiatura non è eccessiva. Brava. Fabio.
  • claudia checchi il 23/10/2008 17:39
    grazie bruno. sei gentile..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0