accedi   |   crea nuovo account

Leggero...(Senza Pensieri)

Fresca giornata, semplice e limpida
vagare tra le note del mare
e guardare oltre l'azzurrità
il canto di un passero
dolce e leggero
vola e si dirige aldilà del sole
nulla lo stanca, nulla lo tormenta
la brezza che passa tra le sue ali candide.
Mite e arida estate
sento le voci risuonare tra gli alberi
sono dei bambini che cantano
ma in quel tratto stesso
qualcunaltro piange.
Mai più pianti, mai più tristezza
solo una dolce melodia
che tengo tra le mie mani
arrivasse nello stesso momento
la fine del mondo sarò li accanto
con il mio dolce abbraccio a coccolarti.
Sentirti sul filo della vita
è avere la voglia di vivere.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 30/01/2010 23:43
    E molto dolce ed anche musicale. Bellissima
    leo
  • Vincenzo Capitanucci il 31/10/2008 15:33
    Di grande dolcezza... un passero..è senza perchè... trasportato da l vento... nei bambini.. fa già capolino la tristezza... che cerca un abbraccio consolatore...
    Cascasse il mondo sarò lì.. con te.. a coccolarti...
    bellissima...
  • sabrina balbinetti il 23/10/2008 22:29
    dolcissima poesia, bravo!
    ciao sabry

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0