accedi   |   crea nuovo account

La deleteria indecisione

Nei momenti importanti per davvero
é il peggio che ti possa capitare,
quello di dare spazio a ogni pensiero
che ti trattiene, che ti fa esitare.

E questo, invero, è sempre un gran problema,
in guerra come pure nell’amore.
Ché la tua volontà di colpo scema
in un approccio in tono assai minore.

Vai a dichiarare amore sempre ardente
a lei che dalle labbra tue pendeva,
e a malapena poi timidamente
le fai capir ch’un poco ti piaceva.

O nel bel mezzo d’una discussione
a dir le tue ragioni sei chiamato,
ma ti viene a mancar la convinzione
e parimenti ti vien meno il fiato.

E se una scelta poi devi operare
ch’essa sia grave oppur senz’importanza,
dai dubbi non ti sai tu liberare
per affrontare tale circostanza.

O avanti ad un qualcosa da firmare
tremare forte vedi la tua penna,
al punto ch’altri possan t’appellare
con un poco gentile “Sor Tentenna”.

Son casi ove la moderazione
non è indice affatto di saggezza
se decider non sai con convinzione
di dare una mazzata o una carezza!

La vile filosofia dell’astensione
nascondi dietro un vuoto "esser prudente".
Ricorda: una cattiva decisione
é meno deleteria del far niente!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • luisa berardi il 25/10/2008 21:55
    qualsiasi decisione ci pone in una condizione di turbamento a volte anche troppo forte. bella.
  • sabrina balbinetti il 25/10/2008 21:38
    qualunque sia la decisione bisogna farla in assoluta serenità
    molto bella, rimario perfetto!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0