accedi   |   crea nuovo account

LE LUNGHE CIGLIA DI MARY

I tuoi gesti calmi come la marea
La tua mano segue un’onda immaginaria
Lunga... lunga... onda

Le palpebre di velluto stese sulla spiaggia degli occhi
Celano paesaggi e orizzonti che vedrai
La tua mano segue un’onda immaginaria

Giovane antica Mary dalle lunghe ciglia
Come frecce morbide infinite
La tua piccola mano stringe una spazzola verde smeraldo

La tua mano segue un’onda immaginaria
E tu pettini assorta le tue lunghe ciglia
Come frecce che trafiggono il giorno

I tuoi gesti calmi come la marea
La tua mano segue un’onda immaginaria
Lunga... lunga... onda

 

2
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • laura cuppone il 26/10/2008 19:32
    lunghe... lunghe ciglia... si stagliano morbide e vellutate.. tra i tuoi occhi... e il sole...

    é bella e mi piace l'atmosfera sognante...

    ciao
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0