PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

bollette salate

strumenti raffinatissimi
progettati per compiere evoluzioni incredibili
fantastiche macchine silenti
in stato di quiete
che l'energia rende sublimi esecuzioni
nell'inondare ogni anfratto nascosto.
abbiamo sempre più dimenticato
la nostra collocazione
nel gioco della vita
e troppo spesso consideriamo
l'energia come elemento che naturalmente
appartiene allo strumento
salvo poi precipitare bruscamente
nei momenti drammatici che la vita ci propone
nel vuoto che regna giustamente
quando lo strumento scollegato
e' svuotato di forza
ed arriviamo al sublime appuntamento
con l'attimo ultimo e massimo della magia
colmi di terrore
mentre tutto si muove per accompagnarci
sempre più consapevoli
a lanciarci nel nulla con la gioia
di chi ha compreso
di potersi sciogliere nell'infinito.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0