username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

L'albero della vita

L'albero che piantammo in giardino
è cresciuto insieme a noi,
e ogni estate respiriamo gli odori dei fiori
che l'albero ci dona.
Ti vedo correre felice,
e ad ogni sguardo verso l'albero,
scende una lacrima dai tuoi occhi,
ricordandoti la nostra tenera età.
Vorrei fermare il tempo,
per assaporare il profumo dei fiori,
vorrei poter fermare l'estate,
per non far arrivare l'inverno,
perché so, che l'ultima foglia che cadrà
da quel albero,
quello sarà il tuo ultimo respiro,
e le mie lacrime bagneranno la terra
dove è piantato l'albero della nostra vita.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Rik Forsenna il 10/11/2008 20:50
    ...è dolce... bravo Antonio... l'unica cosa se posso dirtelo... prova a dividerla meglio
    in estensione... forse risulta + fluida... se però la senti così come l'hai scritta... lasciala pure così come è & non dare retta a me... ciao...
  • luisa berardi il 26/10/2008 19:29
    sembra una lettera. buono il contenuto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0