accedi   |   crea nuovo account

Come soffio

Vorrei volare in silenzio
Con ali di farfalla
e librarmi leggero
nel vento come favilla

volteggiare più volte
ad un metro e sessanta da terra
invisibile, trasparente
tiepido come aria di serra

T’attraverserei i capelli
senza farmi vedere;
t’accarezzerei le guance
per donarti sottile piacere;

t’entrerei tra i vestiti
solleticando la pelle
e seta soave sarei sui tuoi fianchi
fin sotto le ascelle.

Mi farei volentieri inspirare
dai sospiri che fai;
nei polmoni entrerei
e da loro, da te, non uscirei mai

Vorrei volare in silenzio.
Più spesso. Come ora…
Con indomite ali di carta
Ma sempre da te: mia compagna e signora.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 16/04/2009 00:34
    decisamente bella e innovativa
  • Ugo Mastrogiovanni il 02/11/2008 10:07
    Versi molto coloriti.
  • sara rota il 01/11/2008 07:41
    Bellissima dichiarazione d'amore... un continuo voler poter accarezzare colei che ci rende felici, saziarci di lei e con lei vivere di emozioni. Bravo davvero.
  • lucia cecconello il 28/10/2008 18:35
    Molto bella, bravo, ciao
  • laura cuppone il 28/10/2008 14:53
    Luisi...
    é davvero splendido il tuo volo di vento
    per la tua
    signora... donna fortunata...
    complimenti!!!
    Laura
  • Andrea Pinto il 28/10/2008 12:54
    Complimenti, bellissima!
  • Paola Bonc il 28/10/2008 11:53
    Come vorrei che qualcuno avesse scritto una poesia come questa pensando a me!!! che bella! davvero bravo. :bacio:

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0