accedi   |   crea nuovo account

L'uomo con cento meriti

Tu, uomo con cento meriti
che conti sempre i zeri
dietro l'uno
l'uno
ce l'abbiamo in comune
siamo esseri umani

M'illudo mentre tu
bevi il tuo caffè
e sorridi
il sorriso non è per me

contento si attacca agli zeri

Beato te
il mio sorriso
ho perso
migliaia di anni fa
quando ho cominciato
a non vedere più angeli
ma gente con tanti meriti
quanto l'uno con i zeri dietro
e peggio ancora
ho voluto seguirli...

 

0
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 11/08/2016 10:29
    Per questa tua bellissima io ti plaudo.

2 commenti:

  • Riccardo Brumana il 11/11/2008 21:41
    non fartene una colpa... non ci si può salvare da questo meccanismo diabolico del dio denaro quando si nasce in un paese "civilizzato"... sappi però che siamo tanti a pensarla come te...

    e forse... in fondo al cuore... anche gli uomini degli zeri.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0