PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mia e Tua

Eccomi qui,
bambola nelle tue mani
pronta al tuo volere
Prendimi.
Vuoi le mie labbra,
le mie mani,
il mio corpo.
Prendimi.
abbandonata al tuo volere
giaccio inerme sotto di te
si mischiano i corpi
si fondono le anime
siamo finalmente liberi.
sento i cuori battere all'unisono
Finito.
Un ultimo bacio
hai avuto quel che volevi
e io resto qui
Desidero il tuo amore.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • gianni castagneri il 26/03/2014 17:42
    un fiammifero, la passione che brucia e che si spegne...
    bella e allo stesso tempo triste questa poesia sull'amore impossibile, sul desiderio di andare oltre...
  • francesco muscarella il 26/10/2008 10:07
    Piaciuta!!
  • sara rota il 30/06/2007 10:38
    Bella nell'insieme, ma quel finito spezza un po' troppo la passione dellìopera e delle azioni che in essa descrivi.
  • Riccardo Brumana il 22/03/2007 09:47
    disinidita a affascinante, bellissima
  • Stefano Monti il 15/11/2006 13:06
    Un'immagine d'amore molto forte e sentita. Un donarsi assoluto e generoso che dà i contorni ad un sentimento che non si può equivocare. Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0