accedi   |   crea nuovo account

Amore di pendolari

Arriviamo sfiorando il silenzio.
Spettri che emergono dalle brume,
oberati dal freddo del mattino,
e dai pensieri del giorno che arriva.

Ci disponiamo lungo il binario,
ma impazienti, torciamo il collo,
e tendiamo l'orecchio al suono del treno.
I più esperti spiano il vibrare dei fili.

Incrociandoci, scambiamo un saluto,
un cenno, spesso senza parole,
per non turbare il mattino.
Pochi hanno vinto la tristezza del risveglio.

Arriva il treno coi suoi occhi di fuoco,
chi trova posto potrà forse dormire,
chi resta in piedi sognerà ad occhi aperti:
si sta troppo vicini per parlare.

Tra loro ci sono io, spettro tra gli spettri,
col latrato dei freni negli orecchi,
mi accalco, scovandomi un posto tra i corpi.
Per me inizia un'altra attesa: quella di Lei.

I vetri si appannano e il treno ci culla,
basse frequenze risuonano in pancia,
e poi altri visi si affollano, che sembrano uguali.
Io roteo lo sguardo in cerca di Lei che non c'è.

Si arriva alla meta, la morsa dei corpi si allenta,
qualcuno sospira, e si affretta: si scende.
La transumanza è finita, il gregge si scioglie,
cerco nervoso i capelli di lei: non li vedo.

È lei che io cerco e debbo trovare.
È arrivata da me come un turbine
di profumati capelli, mi ha offerto un sorriso.
Da allora risplende per me come Orione la sera.

Lei senza nome nè storia, solo immagine,
una icona di donna, una danza maestosa,
uno sguardo fugace, una ipotesi.
Lei mi ha legato un filo invisibile al cuore.

Un filo che seguo, per trovarla a ogni ora.
Con terrore mi accorgo che l'amo già troppo.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

37 commenti:

  • bruna lanza il 04/10/2011 16:40
    un viaggio intreno è sempre un'incognita, se poi ci rapisce il cuore...
  • Giovanna Faccendi il 21/09/2011 23:35
    bella! veramente prende come viverla!
  • Aurora rossi il 09/03/2011 12:55
    Vissuto questo viaggio in treno, bellissima
  • Giovanni Ibello il 07/10/2009 03:39
    buona. molto prosastica ma buona.
  • desideria lacci il 09/09/2009 16:04
    bellissima
  • Anonimo il 07/09/2009 14:19
    bellissima.. complimenti
  • alberto accorsi il 31/08/2009 21:41
    Una poesia-racconto abbastanza riuscita. E anche il ritmo è pavesiano.
  • Dante Pagnanelli il 31/08/2009 16:34
    emozionante...
  • ale ale il 22/08/2009 00:58
    molto bella e, soprattutto, molto reale. parola di assidua frequentatrice di treni e metrò!!!!
  • Diana Moretti il 12/07/2009 13:05
    veramente carica di sentimenti... la gente sui treni mi fa lo stesso effetto. Dia
  • Anonimo il 16/05/2009 17:05
    bella poesia! mi è piacuta
  • Maurizio Molinaro il 23/04/2009 09:54
    complimenti!!!! una ricerca d'amore che si riproduce in mille istanti tutte le mattine, una descrizione accurata di un momento con il cuore colmo di trepidazione e desiderio che tanti vivono come una speranza di un lieto giorno fuori dal grigio. È lo stile che preferisco nelle poesie che si presentano come una foto, un quadro, là dove la descrizione pennella rendendolo la scena tattile. ciao Maurizio
  • Anonimo il 16/04/2009 21:25
    toccante
  • Solo Aivlis il 30/03/2009 14:03
    Odio essere scontata.. ma non saprei proprio che dirti se non BELLISSIMA!!! mi sono davvero emozionata...
  • Anonimo il 22/03/2009 13:51
    bellissima!
  • Anonimo il 04/03/2009 12:36
    Molto bella, mi ha regalato belle emozioni
  • Pablo X il 15/02/2009 01:27
    Si grazie, forse è un po prolissa come poesia ma volevo raccontare quello che succede in un viaggio mattutino.
  • Anonimo il 15/02/2009 01:14
    Finalmente!!! una bella poesia!!! caro Pablo, dopo tre ore che giro su questo sito e aver letto qualche decina di poesie, la tua è stata la prima veramente CARINA! se posso permettermi solo una cosa: il finale è super, ma nella parte iniziale e centrale (le immagini sono molto belle), rivedrei qualche cosa, nel senso che toglierei qualche cosa, qualche descrizione o qualche parola. È una mia impressione. Comunque BRAVO!
  • GENNARO DE STEFANO il 12/02/2009 18:59
    BELLISSIMA POESIA. COMPLIMENTI.
  • Anonimo il 02/02/2009 21:33
    Ti ringrazio Pablo per questa bellissima tua opera. Così viva cosi vera.
    complimenti sei molto bravo a narrare momenti di vita semplice e non.
    A presto per rileggerti. P. F.
  • Stefano Lanzano il 16/12/2008 14:39
    bella poesia, mi è piaciuta molto!
  • Donato Delfin8 il 10/12/2008 23:11
    Molto vera e bella! Grazie
  • maynard keenan il 10/12/2008 20:38
    Complimenti scritta davvero bene
  • Anonimo il 29/11/2008 23:44
    Complimenti! Davvero comunicativa! Sai, Jacopo da Lentini scriveva che si può amare la donna anche senza averla mai vista,, o sfiorata semplicemente cn uno sguardo, la si può amare semplicemente suggellandone l'immagine sfocata intrappolata nel cuore. è tutto stupendamente vero. Ancora complimenti!
  • Giovanni De Lombardis il 19/11/2008 11:13
    Che bella poesie... per fortuna sono poche di questo genere...
  • Stefania Barbieri il 12/11/2008 10:24
    Bellissima!!! Anche io sono una pendolare e ritrovo nella tua poesia le stesse sensazioni che provo io, tutte le sante mattine!! E poi c'è la tua musa...
  • Pablo X il 05/11/2008 09:06
    Grazie per i commenti e per le correzioni, in realtà in quasi tutte le mie poesie descrivo un contesto in cui poi inserisco una situazione. Sono poesie che ho scritto per me stesso per ricordarmi di alcuni momenti della mia vita poichè ho poca memoria, e questo forse spiega le troppo parole. Per quanto riguarda il patetico è una questione di gusti e di esperienze, è tutto relativo, a me sembrano patetiche altre poesie per esempio.
  • giuliano paolini il 04/11/2008 11:32
    benedizione a chi ancora sa tuffarsi nella magia di uno sguardo
  • Andrea Pinto il 04/11/2008 00:35
    pablo, molto patetica, anche se è carina la tua poesia... poi non dimernticarti gli accenti sui nè ( negazione ) Hasta la vista
  • Ila Santo il 03/11/2008 22:02
    bello leggere che qualcuno si innamora ancora di uno sguardo... io ancora ho questo romantico concetto dentro di me... bella
  • Sonia Di Mattei il 03/11/2008 20:21
    una bella poesia davvero, scritta bene. È bello leggere qualcosa di diverso!
  • sabrina balbinetti il 02/11/2008 06:51
    ... invece. io credo si possa amare una persona... basta guardarla attentamente negli occhi... bellissima poesia
    ciao sabry
  • Cinzia Gargiulo il 31/10/2008 19:45
    Si può amare qualcuno con cui non si è mai parlato? Io la definisco attrazione ma non amore... Ma sono punti di vista. La tua poesia però è molto bella.
    Un abbraccio...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0