accedi   |   crea nuovo account

Halloween

È ormai venerdì.
Venerdì strano, inconsueto, vibrante
aleggiano grida di gioia ululante
la notte prepara la sua lunga danza
la zucca illumina d'ombre la stanza
le anime son pronte a tornare scherzanti
a chieder dolcetti per la festa dei Santi.

 

3
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 16/08/2015 22:42
    apprezzata... complimenti.

9 commenti:

  • francesca cuccia il 30/10/2009 19:43
    È Halloween,
  • Simonetta Mastromatteo il 04/08/2009 14:20
    Carinaaa, perchè non ne scrivi un'altra utlizzando, che ne so, il tema della zucca...? La zucca finì nel risotto di Nino
    che si mangiò un intero cotechino. Scusa... deve essere il caldo
  • loretta margherita citarei il 24/03/2009 17:42
    molto piacevole
  • Rodica Vasiliu il 23/03/2009 17:41
    Piacevolissima!! R
  • Anonimo il 23/02/2009 14:28
    Molto carina!
    Ti ringrazio del tuo gentile commento sul mio profilo e sono onorata e felice che tu abbia preso spunto dalla mia fiaba per scriverne una per il tuo amato bambino al quale mando un bacio. Ciaoo, tante belle cose e... buona narrazione!
    Giovanna
  • Dolce Sorriso il 03/12/2008 14:54
    molto graziosa
    un abbraccio
  • Cinzia Gargiulo il 31/10/2008 19:41
    Riconosco che la tua filastrocca è ben scritta ma non sopporto la festa di
    Halloween che ritengo l'ennesima trovata commerciale per farci spendere soldi.
    Un caro saluto...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0