username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Festività dolente 2 novembre

Non solo in questo giorno siete nei nostri cuori,
ma vi ricordiamo sempre nel nostro presente,
anime ormai vicine al Signore,
pregate per noi.

Perchè non vi sia come per alcuni,
solo un giorno di memorie,
per poi scordarvi una vita,
ascoltate le nostre preghiere.

Non solo questo sia giorno di commemorazione
ma tutti i giorni avverto la vostra presenza
nel mio cuore e nell'animo mio triste,
sarete sempre vivi nei miei pensieri.

Poichè a me caro resta il vostro intenso ricordo,
sento ancora l'eco delle vostre voci,
quando ancora a me vicini,
tace la parola ma vola alto il pensiero,

non fiori sulle vostre tombe,
lungi da me vaga ipocrisia,
nel ricordo annuale,
solo un cuore ricolmo d'amore... per i giorni vissuti insieme.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Dolce Sorriso il 06/11/2008 23:37
    bella e sentita poesia
    bravo
    un abbraccio
  • Maurizio Patrocinio il 05/11/2008 08:08
    Caro Riccardo io intendevo ipocriti coloro che aspettano il 2 novembre
    per ricordarsi di un loro caro. Ci sono troppe tombe disadorne durante l'anno. Ciao e grazie del tuo commento un abbraccio. Maurizio.
  • Riccardo Brumana il 04/11/2008 21:58
    una bella poesia, anche io non sono uno di quelli che va spesso ai cimiteri...
    ma prego in raccoglimento dentro me.
    comunque non penso sia giusto etichettare "ipocriti" chi porta fiori ai cimiteri... per i più è un modo per sentirsi in qualche modo utili ai loro cari, come se fosse un gesto d'affetto a loro gradito, e poco conta se così in realtà non è, conta lo spirito con cui loro lo fanno.
  • Ugo Mastrogiovanni il 03/11/2008 09:06
    Sarebbero bastati gli ultimi 4 versi e sarebbe stata egualmente un magnifica poesia.
  • Adamo Musella il 01/11/2008 13:41
    Un'immagine viva, un ricordo ancor più bello mi accompagnano sempre. Maurizio sei bravissimo. grazie per questa. ciao
  • Giovanni Cuppari il 31/10/2008 21:49
    Bravo maurizio. È toccato anche a me avere un ricordo per questo giorno speciale di commemorazione. Ti invito a leggere la mia sul tema. Gio', un abbraccio.
  • Cinzia Gargiulo il 31/10/2008 19:36
    Hai ragione Maurizio i nostri defunti vanno ricordati nei nostri cuori ogni giorno e non solo una volta all'anno. Apprezzo molto questa tua poesia che denota ancora una volta la tua sensibilità ed è bello che tu l'abbia pubblicata oggi quando tutti pensano ad Halloween che con le nostre tradizioni non ha nulla a che vedere.
    Bravo!
    Un :bacio:

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0