username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Scrivi e starai meglio!

Scrivi e starai meglio.
Esci dalla realtà,
rompi i confini..

scavalca il muro,
percorri quelle enormi distese
di verde soffice erba.

Disteso su quel prato,
respira,
chiudi gli occhi

ed apri quelli della mente.
Ora vedi i tuoi pensieri,
i tuoi sogni,

le tue idee,
e tutto questo
è luce nell'oscurità.

Luce, delicata,
soffice,
che non abbaglia.

Disteso su quel prato,
respira,
apri gli occhi

e lascia aperti quelli della mente.
Ora ammira la bellezza,
ciò che ti circonda,

è magnifico,
stupefacente,
non hai parole.

Luce e ombra,
porta i tuoi pensieri
ad illuminare l'oscurità,

scrivi e starai meglio,
unendo la bellezza del mondo
a quella dei tuoi sensi..

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • Anonimo il 01/12/2013 17:07
    che poesia meravigliosa... mi complimento... una lirica che solo chi ama con passione l'arte della penna poteva...
    PS: oltre ad amarla hai una dote innata...
  • Anonimo il 08/05/2011 14:02
    Ho letto la tua poesia... In effetti è davvero bellissima. Già da piccolina ho amato la scrittura, la poesia e varie arti, e anche io penso che scrivere liberi l'anima, ed è un sollievo quando dopo avendo raccolto tanto si riesce a mettere su carta ciò che si pensa e che si è vissuto dando un tocco davvero percepibile di poeticità, e penco che tu ci sia riuscito davvero bene
  • Giulia Fratocchi il 29/03/2011 20:45
    Mi ha ricordato molto, non so perchè Jack Frusciante è uscito dal gruppo.
    Un libro che mi ha regalato tanto. Bella! Complimenti
  • Floriano Crescitelli il 26/01/2011 16:37
    Scrivere per tutta la vita
  • Adriano Trabucchi il 28/12/2010 03:20
    un'ottima lezione, una presa di coscienza che va oltre i pensieri..
    leggere è un piacere, scrivere provoca!
  • Bruno Briasco il 22/12/2010 19:26
    verissimamente vero... Hai espresso il pensiero di molti. Complimenti e "Buone Feste"BB
  • Ugo Mastrogiovanni il 04/12/2008 18:41
    Con l’arte di chi ama la poesia, Cadeddu indica un percorso di fiducia e di certezza per star bene; quasi ci infonde un senso di serenità e piacere.
  • Anonimo il 21/11/2008 17:09
    ciao ho letto il tuo commento sulla mia poesia "avete" ormai non entro spesso qui cosi l'ho letto adesso... cmq trovo la tua poesia mervigliosa, molto bella e curata... bè forse come hai detto tu abbiamo un po' gli stessi pensieri... complimenti...
  • giuliano paolini il 02/11/2008 10:14
    e' quello spazio libero in cui ti senti leggero e puoi esprimere tutto quello che senti davvero, cosi' dovrebbe essere salvo poi risentirsi se qualcuno non condivide i nostri ragionamenti dimenticando che l'opinione diversa anche offensiva o duramente contraria e' un grande arricchimento
    perche' magari riflettendo a fondo quel che diciamo in quel momento forse arriva da lontano, da una sintesi di tutto quello che abbiamo sentito sull'argomento, ed una feroce critica non fa altro che farci riflettere un po' meglio e ci spalanca scenari nuovi e forse più interessanti
  • Anonimo il 31/10/2008 23:28
    Scrivere, per tatuare momenti vissuti, che il tempo ruba alla memoria...
    niente va cancellato di quello che si è vissuto...
    scrivere per stare meglio...
    hai detto bene Alessandro.
    Ciao
    Angelica
  • Alessandro Cadeddu il 31/10/2008 23:24
    grazie anche a te, nicoletta.. comunque, diciamo che è una poesia di parte.. uno stimolo a scrivere.. indirizzato a chi già sa quanto sia bello scrivere!
  • nicoletta spina il 31/10/2008 23:21
    Un bellissimo stimolo a cercare e ritrovarsi nel gioco magico
    delle parole. Infonde serenità. Molto bella.
  • Alessandro Cadeddu il 31/10/2008 22:43
    grazie luigi.. sì, la freschezza è proprio una delle sensazioni che volevo trasmettere con questa poesia..
  • luigi demuro il 31/10/2008 20:17
    Bella. fresca. Condivido l'invito a scrivere per stare meglio. Complimenti. luigi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0