username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Perdonami...

E non credere lo faccia per consolarti,
la verità, sai, è molto più complessa…
evidentemente mi sono di nuovo illuso…
no, non è assolutamente colpa tua,
amare me? Lo so è una follia!

E allora sto qui a raccontarti
la mia “verità” confessa,
espiando, perché da intruso,
non avendo diritti sulla vita tua
aspettavo tu diventassi mia!

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Ivan Bui il 29/07/2010 12:32
    ... é vero Mariella, nei lavori di Luigi c'é sempre rammarico, malinconia, molta amarezza, ma 'é sempre uno spiraglio... una luce. Belli, davvero versi molto belli.
  • augusto villa il 24/02/2009 17:26
    Bella... e il sentore arriva tutto!..."perchè da intruso... aspettavo tu diventassi mia!"... sisì piaciuta veramente tanto!... Complimenti!
  • Donato Delfin8 il 30/11/2008 20:57
    Grandiosa!
    grazie
  • mariella mulas il 18/11/2008 10:29
    Luigi.. che dolce rammarico nei tuoi versi.. Amore sofferto che se non ricambiato diventa struggente... Ma sai quando meno lo aspetti rinasce dalle ceneri del dolore per un altro viso... per un altro sorriso. Ti abbraccio.
  • LAURA B. il 13/11/2008 21:20
    Ciao, sempre molto coinvolgenti le tue poesie... il mistero incomprensibile e logorante dell'amore non corrisposto...
  • manuela giorda il 09/11/2008 23:53
    A volte per amore si commettono degli errori e ci si illude e la situazione diventa intricata e porta sofferenza... e se la persona per cui il cuore batte non ricambia si tende a dare la colpa a se stessi... Molto malinconica e bella. Bravo! con affetto Manuela.
  • Ugo Mastrogiovanni il 08/11/2008 18:19
    Quando in amore la situazione diventa macchinosa, bisognerebbe avere la forza di rivolgersi alla razionalità.
  • Maria Lupo il 04/11/2008 01:19
    Delicata e intensa, esprime con misura una situazione drammatica e universale, l'impossibilità di incontrarsi sulla base di un sogno, di un'attesa...

    Mi permetto di citare Edgar Lee Masters, Antologia di Spoon River:

    "This is life's sorrow:
    that one can be happy only when two are
    and our hearts are drawn to stars
    which want us not".

    (Trad. poetica:
    Questo è il dolore della vita:
    che si può essere felici solo in due
    e i nostri cuori rispondono a stelle
    che non vogliono saperne di noi)
  • Dolce Sorriso il 03/11/2008 14:56
    bella e molto vera
    bravoooooooooooo
  • Antonella Camerlingo il 02/11/2008 14:29
    gigi è molto bella soprattutto mi tocca tanto perchè sto vivendo una storia del genere e quindi l'ho sentita molto. Complimenti
  • giuliano paolini il 02/11/2008 10:34
    quando esplode l'amore o perlomento quello che cosi' definiamo ci pare che nessuno riesca a capire quel fuoco che brucia tutti i contorni e l'incendio finisce per distruggere anche il senso di rispetto dell'altro che nei momenti di quiete ci impedisce di portare distruzione e dolore nel campo altrui, ma chi non ha vissuto quei giorni non puo' rinascere in se nella consapevolezza del gioco dell'amore. scottato=guarito anche se a volte ustioni sul 90% = deceduto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0