PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ascolto

ascolto il tuo respiro
ma non affanni
ascolto la tua voce
ma non parli
ascolto i battiti del tuo cuore
che non batti
ascolto i tuoi silenzi
che scandiscono
i minuti di quest'attimo che non senti
perchè non sei accanto a me
i tuoi silenzi
sono quelli che mi feriscono
sono quelli che mi stupiscono
sono quelli che m'ingelosiscono
sono quelli che m'intristiscono
l'anima sprofondandola
in un abisso senza fine
la fine non sarebbe nulla
se fosse vissuta in due
ma poichè sono sola
per te amore distruggerei
anche la mia anima.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Grazia Denaro il 30/03/2012 22:04
    Poesia molto ben scritta di una profonda sensibilità, apprezzata!
  • Anonimo il 11/04/2010 00:40
    Struggente e bella! Brava Gabriella!
  • Fiscanto. il 28/02/2010 16:23
    molto bella... davvero molto ben fatta...
  • Anonimo il 31/01/2010 18:43
    il contenuto è sacro, non lo tocco; riguardo lo sviluppo, a me sembra un po' schematico
  • Riccardo Brumana il 23/11/2008 21:05
    un dolore che traspare ad ogni verso... mi piace il tuo stile, peccato solo per l'assenza di punteggiatura.
    massimo rispetto per il tuo dolore, spero passi presto.
  • Dolce Sorriso il 06/11/2008 23:50
    poesia triste e molto sensibile
    propio come devi essere tu!
    brava
  • alberto accorsi il 02/11/2008 19:05
    Coraggio! Stai su.
  • giuliano paolini il 02/11/2008 14:10
    nell'idealizzazione dell'altro riposa forse la parte più grande del nostro dolore quando avviene la separazione o anche solo un temporaneo distacco,
    mentre la celebrazione della condivisione ha in se la forza e la magia di due gioie che esplodono nella poesia dell'incontro

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0