accedi   |   crea nuovo account

"Tu"

Canta il Cuore
e Tu vicino.
Fendi il buio dell'Anima.
Risvegli dal torpore
l'amante immemore,
seduto tra ricordi.

Nei viali,
tutti uguali,
celati ardori,
sopiti,
nella spenta fiamma
di un Cuore senza palpiti.

Tu,
vento del sud,
improvviso fermento
nelle ceneri.
Alba lucente
nelle tenebre,
nova
nello Immenso,
solco di Via,
vagito.

Ridesto Fui
e Tu,
Mia Vita.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Ezio Grieco il 13/11/2008 12:19
    .. grazie sophie, detto da te, grande autrice, è un... grande complimento.
    mikelus
  • Ezio Grieco il 04/11/2008 23:30
    .. ciao michelangelo, bellissimo commento, grazie.
    mikelus
  • Ezio Grieco il 04/11/2008 23:29
    .. grazie Claudia, è il tuo commento che riempie il cuore.
    mikelus
  • Michelangelo Cervellera il 04/11/2008 21:02
    è bellissimo ritrovare l'amore, la gioia di vivere ancora per amore.
    Bravo Mikelus.
    Michelangelo
  • claudia checchi il 04/11/2008 15:13
    La dolcezza che esprime riempe il cuore... bella... un abbraccio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0