PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L’SS poetico precede di un attimo l’attimo istante

Quando raccoglierai con Devozione
un ciottolo levigato dalle acque d’un fiume
portandolo sull’altare del tuo cuore

Quando ti inginocchierai con Umiltà
davanti ad un semplice fiore di campo
bagnandolo con i tuoi occhi di rugiada

Quando abbraccerai con Amore
tutta la miseria di questo disgraziato incauto mondo
restaurando il corpo nell'alba di un bambino affamato

Potrai dirti
in Pace

Sono nella visione del Supremo Sublime
nell’attimo eterno

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • Rosarita De Martino il 08/11/2008 20:13
    La tua poesia, con fine arte poetica, leviga gli aguzzi sassi dell'anima e li immerge nell'infinito del tempo. Con stima Rosarita
  • Kable il 07/11/2008 14:05
    Questa vorrei dedicarla a tutte le donne...
    Bella.
  • Anna G. Mormina il 05/11/2008 17:24
    ... quando... è bellissima Vincenzo!... baciottone!
  • nicoletta spina il 04/11/2008 23:33
    Mi inchino al tuo profondo sentire che come Fiore di Loto
    espande il suo Amore eterno. Namastè
  • Anonimo il 04/11/2008 19:03
    bravo Vincè...
  • manuela giorda il 04/11/2008 18:14
    Presi dal vortice della vita, non ci accorgiamo di quanta miseria ci circonda, il nostro egoismo ci impedisce di guardarci attorno con devozione, umiltà e amore ed è difficile sentirsi in pace...
    Vincenzo sei sempre un genio! Piaciuta!
    Ti abbraccio Manuela
  • Aradia Aidara il 04/11/2008 17:53
    Devozione... Umiltà... Amore, possono regalarci momenti di Pace interiore e per un attimo farci affacciare.. oltre...
    Può capitare. Bellissima signor capitano
  • Ezio Grieco il 04/11/2008 12:49
    .. l'hai scritta... in Chiesa? Vincè...è utopia! Chi mai arriverà a questo?
    clezio
  • Giuseppina Iannello il 04/11/2008 09:38
    Poesia di profonda spiritualità.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0