PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

i giochi del tempo sugli uomini

da qualche minuto
a poche ore
il tempo necessario
ad un torto o una offesa arrecata
affinche' facciano pesare tutto il loro carico
di insofferenza che hanno causato.
qualche giorno ci vuole a ripulire
il campo da un errore compiuto
da chi si credeva immune,
ma la verita' e' strana davvero,
poiche' si manifesta in brevi istanti
che pare quasi precedano l'evento,
e' come quando incontri una persona sconosciuta
che suscita in te un qualche interesse,
l'attimo che precede l'incrociare degli sguardi
ti ha gia' raccontato tutta la storia dell'altro
prima che le occhiate gia' avezze al mostrare
solo il bello facciano il loro effetto
o addirittura le parole raccontino di vite straordinarie
per placare quell'insano desiderio del mitico.
le difficolta' maggiori sono quelle che ti mettono
allo specchio e se non riesci a vincere quell'impulso
di sopravvivenza che ti spinge ad abbellire la tua immagine,
diventa quasi inaffrontabile il cammino verso il tuo cuore
perche' e' uno spazio dove puoi solo avventurarti spoglio
ed in assoluta solitudine.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 05/11/2008 12:09
    Straordinariamente penetrante per chi e' senza scudi e senza pareti. per chi e' qui e puo' ancora leggere, per chi e' sopravvissuto contorcendosi nel dolore acuto della verita', non sempre quella che vorremmo vedere.
    Chi non riesce ad accettare, e sono molti, esiste l'alternativa. Sempre.
    nel

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0