PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ricordi di mio padre

Quando non udirò
la tua voce tranquilla
Quando non sentirò
la tua mano tranquilla
quando non ascolterò
le tue dolci parole
mi ricorderò
della tua forza papà
quando mi conducevi
in auto a scuola
quando mi facevi
nei giardini giocare
quando mi trasmettevi
la tua infinita pazienza
quando m'infondevi
la tua sacra speranza
Gli anni son passati
ma io son sempre quà
son la tua cara fanciulla
che nel tuo cuore resterà.

 

1
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Anonimo il 12/04/2010 16:28
    È una bella dedica. Brava.
  • Riccardo Brumana il 23/11/2008 21:13
    quando il presente è arido è giusto pescare acqua dal passato...
    una poesia dolcissima.
  • Dolce Sorriso il 06/11/2008 23:47
    i ricordi simangono indelebili,
    come sigilli
    dentro il cuore
    ciao brava
  • Adamo Musella il 06/11/2008 22:22
    Un'immagine tanto bella, così tanti ricordi scorrono davanti agli occhi... grazie molte Gabriella un bacio
  • Kiara Luna il 06/11/2008 16:26
    Certi ricordi sono marchi a fuoco nella mente e nel cuore... nemmeno dopo la vita scompariranno mai.
    Brava Gabri.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0