username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Una scala per le stelle (21 maggio 2008)

Vita... vita mia...
pensa a quando mi guardavi
e gioivi di me...
e ti accorgevi quanto volevo respirarti...
mancandoti di rispetto.
Osserva per un attimo
se nei miei occhi la luce si è oscurata...
o se nelle mie parole muore un pianto.
Ascolta vita... i miei sogni senza tempo...
o il fresco odore della felicità che sboccia...
ricorda vita... per le lacrime che regalai al mio cuore...
o per il desiderio...
di accarezzarti di speranza.
Non dimenticarti mai vita...
quella selvaggia brezza...
che era il ritratto della mia passione...
continua pure il tuo cammino oltre la mia morte...
ma io ti raggiungerò...
cavalcando l'infinito con fiero sorriso...
se lascerai una scala per le stelle.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • giorgio giorgi il 23/02/2016 22:04
    Cavalcando l'infinito con fiero sorriso!
  • laura cuppone il 07/11/2008 21:44
    il sogno
    la suggestione nel viaggio interiore..
    parlare alla vita
    ed amarla
    comunque...
    aspirare a lei
    anche quando sarà
    oltre la scala... per le stelle...

    bellissima...

    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0