PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

AI MIEI NONNI

Se chiudo gli occhi,
posso ritrovarvi,
il mio pensiero scorre lontano,
nei giorni trascorsi con voi..
Nei momenti belli,
nei momenti brutti...
Poi una brutta malattia,
vi ha portai via,
in pochi mesi
l'uno, dall'altra.
È scesa la notte,
quando chiudo gli occhi
vi vedo come non foste
mai partiti, per
quel lungo viaggio
senza ritorno.
Se chiudo gli occhi,
vi ritrovo felici insieme,
e di nuovo torna
il sole...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • claudia checchi il 13/11/2008 16:18
    scusami, p. cenerentola.. ho sbagliato volevo dire un bacione... ciaoooo.
  • claudia checchi il 13/11/2008 15:20
    grazie, sei sempre molto cara, felice ti sia piaciuta... un bacine.. ciao
  • claudia checchi il 12/11/2008 15:25
    io ringrazio te, x il tuo gradito passaggio, e x il commento..
    Ciao Riccardo un abbraccio... claudia..
  • Riccardo Brumana il 12/11/2008 00:55
    l'amore... una vita insieme.
    possibile dividere l'indivisibile? un incastro perfetto non è forse eterno?
    sai, anche i miei nonni si amavano alla follia "50 anni di matrimonio!!! quanto rispetto e amore c'era fra di loro" e in tre mesi morirono entrambi... fu mio nonno a seguirla, per un improvviso abbassamento delle piastrine nel sangue... è convinzione di tutti però che se mia nonna non fosse morta, nemmeno mio nonno sarebbe morto...
    credo che per i miei, come per i tuoi, il passare tanti anni insieme nell'amore li abbia fatti diventare una sola cosa, quindi inseparabili.
    bellissima composizione, mi ha fatto fare un viaggio nel passato immedesimandomi nelle tue parole. grazie.
  • claudia checchi il 08/11/2008 20:19
    perche' non dovrebbero, io credo che ti vogliono molto bene, perche'
    devi essere un nonno speciale.. una persona come te, che scrive con tanto
    amore, non puo' che essere una persona con un grade cuore.. x me i tuoi
    nipoti ti adorano...
  • Ugo Mastrogiovanni il 08/11/2008 10:58
    Soggetti indelebili, strumenti e simboli di un’intera esistenza. Versi brevi ma copiosi di significato: li apprezzo di più perché sono nonno anch’io, anche se ben so che i miei due nipoti non serberanno di me il ricordo che hai tu per i tuoi nonni.
  • claudia checchi il 07/11/2008 22:17
    michelangelo felicissima del tuo commento.. un grazie a te salva felice
    del tuo passaggio... vi abbraccio.
  • claudia checchi il 07/11/2008 22:15
    un grazie di cuore lieta del vostro passaggio, fabio felice che la condividi
    e grazie, annakiara che e' stata apprezzata.. bacioni..
  • claudia checchi il 07/11/2008 22:10
    piacere sia stata gradita, grazie silvana. un bacio.
  • Michelangelo Cervellera il 07/11/2008 20:19
    Averli sempre nel cuore è il miglio regalo che possiamo fare a loro ed a noi stessi.
    Una dolce dedica.
    Michelangelo
  • Kiara Luna il 07/11/2008 18:49
    Bellissimi versi per bellissimi sentimenti...
    Brava complimenti.
  • Fabio Mancini il 07/11/2008 18:06
    La condivido pienamente. Fabio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0