accedi   |   crea nuovo account

La rosa.

Non ho avuto la fortuna di camminare su petali di rosa.
Se ho steso la mano per coglier la rosa protesa verso me, ho sentito prima dolore per pungente spina, poi sua fragranza odorosa.
Simbolo di bellezza e gioia, la rosa e' per me simbolo di mia vita:
qualunque cosa mi ha dato, ha inferto nel mio cuore una ferita.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Antonella Marseglia il 18/05/2011 10:50
    Il descreivere la spina di una rosa, il fiore dell'amore, che ha provocato una ferita nel cuore, è davvero una bella immagine...
  • giuliano paolini il 09/11/2008 10:13
    e' il solo modo che hanno le cose di lasciare dietro di se' un senso profondo,
    lasciare una traccia, poi un giorno dopo lunga gavetta scopri che non e' il peso delle ferite ma la tua limitata capacita' di comprensione che creava quei segni profondi in te, ora che sai puoi ridere e gioire del movimento che turbina attorno e sopratutto dentro te

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0