username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Spazio mistico.

Invade gli occhi
muta, si trasforma.

Padre
di sconosciuti destini,
accoglie desideri
bisogni,
mostra verità
narrando storie
di fantasie infinite.

Mente e cuore
scoprono nuovi aromi di vita,
in un’aria
ove echeggiano ancora
grida di antiche battaglie.

Infuso
di suoni e profumi,
talvolta,
accompagna tratteggi
di emozioni intense,
sfumate,
leggere.

Immenso,
pregno di fatica,
di umori,
di sangue,
di Noi.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Anonimo il 28/09/2011 14:10
    "Immenso pregno di noi"! La più affascinante definizione di Dio incontrata nelle mia continua ricerca della sua Essenza. GRAZIE!
  • YURI STORAI il 23/03/2011 05:16
    è un piacere leggere i tuoi versi, sento qualcosa di nuovo nelle parole
    nei dettagli, questo spazio mistico è immenso ed eterno, ma in poche righe l'hai
    reso tuo riconoscendone i suoni, i profumi, gli aromi nuovi.
  • ANGELA VERARD0 il 15/07/2009 12:19
    hai stile. molto bella
  • suzana Kuqi il 19/04/2009 20:48
    Ci sono giorni nella vita, quando senti l'esistenza di questo spazio. Succede qualcosa, ti fa vivere e sentire delle cose quando perfino i odori cambiano e prendono un altro significato. Non si possono spiegare, sono delle esperienze che vivi da solo. Quando mi succede una cosa simile, anche se mi fa paura, sono contenta per una cosa sola: esiste il mistero ed il mistero e meglio del niente.
    Molto bella la tua poesia e ti ringrazio.
  • Anonimo il 16/04/2009 13:54
    Poesia ermetica difficile da capire; lo stile è eccellente.
  • Cinzia Gargiulo il 11/12/2008 23:36
    Bellissima! Un rientro alla grande.
    Baci...
  • Patrizia Cremona il 16/11/2008 14:14
    Poesia che viaggia da sola
    libera con sfumture
    ben definite...
    accompagna luce e mistero.
  • Maria Lupo il 15/11/2008 23:25
    Bentornato tra noi.
    Forse troppo... mistica per me questa poesia, ma bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0