PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

mancato amore

Ho imparato a difendermi
mordendo le pieghe scure della mia anima
ho creduto per un attimo …di librarmi
li’ dove ansia si perde
tra ipotetiche braccia affettuose
nel limbo dei sorrisi

non ti ho piu’ cercato
senso della mia vita
perché me lo hai proibito
ed io fedele al giuramento
ho taciuto
ma quando la sera
il cielo si addolora
con i suoi colori crepuscolari
io vedo al tua ombra
danzare come libellula

mancato amore
vedo allungarsi la speranza
presto divenir memoria

un giorno raccoglieremo gerbere
nel giardino dei ricordi.

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • olga il 02/08/2014 12:53
    Malinconica, ma bellissima.
  • Anonimo il 12/10/2010 21:37
    Stò aspettando un si di una donna, di cui mi sono innamorato.
    Io spero che gli ultimi cinque stupendi versi della tua poesia
    non debbano riguardarmi mai.
  • ANNA MARIA CONSOLO il 21/01/2009 22:34
    Io la trovo dolcissima
  • Anonimo il 19/01/2009 13:02
    Bellissima e triste. A presto Monica
  • mariella mulas il 28/11/2008 13:12
    Tony che dolce malinconia d'amore hai descritto... versi struggenti che colpiscono, che danno il senso della sofferenza per un amore, ahimè, che non trova il desiderato albore. Come sempre rispecchi il tuo poetico pensiero in modo emozionante e coinvolgente..
    Una carezza. Mariella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0