accedi   |   crea nuovo account

SHOGUN

Aspettare…
E mi sembra
Di non aver sangue nelle vene,
D’esser carne da macello
D ’esser cibo
Per rapaci…

Il terrore della mia calma
Sta superando il suo cedimento,
Le sue conseguenze sono sempre drastiche
Quando mi muovo lento e irrequieto…

Ho conservato come sempre un po’ di riso
E spero che domani il vecchio
Mangi alla mia finestra
Non calpestando la mia dimora,
Che solo lui rispetta come
Ancora nobile,
Conoscendo
Il senso del mio vagare
Rabbioso,
Bramoso,
Impetuoso,
Senza pace se non quella
Della mia sfida finale…


Quel giorno
Predestinato al rito
Investirò di nuovo il mio ruolo,
La mia spada sarà luccicante
Filo di morte,
Il mio stemma temuto
Pronto sull’asta,
Mai più esposto
Dopo la vergogna
Inflitta alla mia famiglia,
L ’esilio…
Il dolore…

L’impostore sa
Chi sono,
Sentirà il mio vento dei ghiacci
Gelare le sue paure e
Il mio fuoco di lava
Scioglierle vili
Nel sudore della sua fronte…

Il suo collo
Attenderà il colpo finale
Dalla mia impietosa mano
E prima che i suoi occhi si spengano
E come pozze evaporino
Il suo istante sentirà pronunciare le mie parole,
Che uccideranno anche il suo orgoglio:
“Kirisute gomen,
Imperatore!”






Spudoratamente e liberamente ispirata all'ultima fatica dei Truvium...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

28 commenti:

  • laura cuppone il 14/11/2008 12:57
    ... meglio???
    dici???

    eh beh... e allora...
    :bacio:
    :bacio:
    :bacio:
    ... te lo spiego io...

    Lau
  • Lestat V il 14/11/2008 12:36
    direi anche meglio dell'infermiera
    un:bacio:anche a te!
    Lestat
  • laura cuppone il 14/11/2008 12:31
    belloooooooooooooooooooooooooo
    grazie lestat...
    speravo che gli dessi un'occhiata...

    non é come l'infermiera... ma..
    fa lo stasso effetto...
    più o meno...

    AAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHHH!!!!!!!!!!!!!


    un :bacio:

    Laura
  • Lestat V il 14/11/2008 12:28
    siiiiiiiiiiiii grande laura
    '..' stupefacente!!!!!!!!!!!
    W00HHHHHHHHH!!!!!!!!
    SPETTACOLARE!!!!!!'..'
    Lestat
  • laura cuppone il 11/11/2008 20:02
    giuliano... non scherzare, per favore...

    grazie per il commento ESAGERATO!!!!

    un :bacio:
    laura
  • giuliano paolini il 11/11/2008 19:55
    lo dicevo che stavi diventando una forza, tra un po' non potrai più frequentare gli incontri dei dilettanti su e giu' per l'italia
    hai in mano un futuro fantastico le porte si sono schiuse e non c'e' davvero nulla che puoi fare se non assecondare il tuo enorme talento
    brava brava ti bacio e aspetto le inevitabili conferme
  • laura cuppone il 10/11/2008 13:44
    ... grazie a voi d'esservi fermati... a condividere...

    a te... sonia..
    un abbraccio
    Laura
  • Sonia Di Mattei il 10/11/2008 13:38
    Andrea, Faber ha tradotto molte cose e tutte egregiamente, grazie per la precisazione.

    Laura... anche la mia vita è costellata di colonne sonore: è bello quando ti capita di ascoltare, magari per caso un pezzo che non sentivi più da tanto tempo... allora si riaccendono ricordi che credevi sopiti,. bastano alcune note a farli rivivere. È qualcosa di dolce, anche nella malinconia.

    Amico fragile piace molto anche a me

    "pensavo, è bello,
    che dove finiscono le mie dita
    debba in qualche modo
    incominciare una chitarra.

    Grazie della condivisione, e alla tua poesia che ce lo ha permesso.
    Potente veicolo di comunicazione la musica!!
  • laura cuppone il 10/11/2008 13:08
    ... va bene Andrea... ma della poesia?...
  • laura cuppone il 10/11/2008 12:02
    bella la citazione di De Andrè... ne ha scritte davvero tante... bellissime e delle quali si potrebbe parlare per ore... vero?
    mi ha colpito quello che hai detto e ritengo sia vero... come far parte di una magia...
    anche la musica ci sceglie...
    ci cattura... perché forse ci somiglia... o vorremmo perderci in lei... per farne parte...
    ogni avvenimento della mia vita contiene una "colonna sonora"... involontaria... a volte...
    ... quando penso a De Andrè... mi viene in mente..."Amico fragile"...
  • Sonia Di Mattei il 10/11/2008 11:12
    si, è così, non si finisce mai di sperimentare con la musica, così come con le persone, proprio qui sta il bello dell'incontro, della conoscenza: Poi si sceglie, e nello stesso siamo scelti da ciò che ci esprime di più, che ci emoziona di più.
    I cantautori poi (penso ti riferissi a loro), sono stati veramente argomento di discussione, allora come adesso, perchè le cose ritornano, magari con altri nomi, ma ritornano. Di questi tempi poi, penso siano ritornati di grande attualità.

    Morire per delle idee,
    l'idea è affascinante,
    per poco io morivo
    senza averla mai avuta,
    perchè chi ce l'aveva,
    una folla di gente gridando
    "viva la morte",
    proprio adesso mi è caduta.

    Mi avevano convinto
    e la mia musa insolente
    abiurando ai suoi errori,
    aderì alla loro fede,
    dicendomo peraltro,
    in separata sede,
    moriamo per delle idee,
    va beh,
    ma di morte lenta

    un'opera a caso

    Fabrizio
  • laura cuppone il 10/11/2008 10:37
    ... credo d'esser stata fraintesa... non ho mai pensato che i gusti fossero "oggettivi" ... con la musica poi-.. credo si sperimenti tutta la vita... non si finisce mai... come con le persone......
    grazie...

    ps... qualcuno di quelli che hai citato é stato protagonista della mia maturità... non come "sottofondo"... ma proprio come argomento di discussione...

    Laura
  • laura cuppone il 10/11/2008 10:32
    ... credo d'esser stata fraintesa... non ho mai pensato che i gusti fossero "oggettivi" ... con la musica poi-.. credo si sperimenti tutta la vita... non si finisce mai... come con le persone......
    grazie...

    ps... qualcuno di quelli che hai citato é stato protagonista della mia maturità... non come sottofondo... ma proprio come argomento di discussione...

    Laura
  • Sonia Di Mattei il 10/11/2008 09:54
    Laura, il fatto che non ami il metal non significa che ascolto solo Vivaldi, Bach, ecc., i gusti musicali come tutto il resto è una cosa soggettiva e non è in discussione. Dico solo che preferisco altri generi, che non necessariamente vanno d'accordo tra di loro, non la ritengo una contaddizione, ma un'apertura che sconfina in infiniti spazi.
    Mi piacciono i Linking Park, i Rem, i Queen, i Pink Floyd e tantissimi altri. Ma amo moltissimo anche Battiato e De Andrè e tanti altri che non mi vengono in mente adesso.
    Un saluto
  • laura cuppone il 10/11/2008 00:17
    grazie augusto...
    Bacio dolce puntino...
    Laura
  • laura cuppone il 10/11/2008 00:13
    Dolce... devo farti ascoltare qualcosa...
    chissà...
    grazie!!

    bacio.. anzi super:bacio:...
    laura
  • laura cuppone il 10/11/2008 00:11
    Riccardo...
    dal commento vedo che un po' ti é piaciuta...
    non mi sono ispirata a nessuno dei testi...
    non in particolare...
    lo Shogun mi ha sempre affascinata... quando ho ascoltato il cd... beh... mi ha ispirata e ho scritto...
    sono contenta che ti piaccia... da profondo conoscitore del genere e dei Trivium sei ipercritico...
    grazie!!!
    :bacio:
    Laura
  • laura cuppone il 10/11/2008 00:04
    Ciao Sonia...
    beh, il metal é uno dei miei generi...
    mi piace... certe volte... anche al mattino presto...
    ... come Vivaldi... Coltrane... Opeth... tanto di musica... cose che tra loro non vanno d'accordo... ma in me si...
    dipende...
    ...
    questa poesia...
    é solo fantasia... con un buon sottofondo...
    grazie.
    un :bacio:
    Laura
  • laura cuppone il 09/11/2008 23:52
    ... Carlo... scusa.
    L
  • laura cuppone il 09/11/2008 23:51
    Ciao Carli...
    beh il tuo complimento mi imbarazza...
    ma mi lusinga anche...
    grazie..

    un abbraccio
    Laura
  • laura cuppone il 09/11/2008 23:49
    Grazie Sophie..
    é solo immaginazione...
    e musica...

    un :bacio:
    laura
  • augusto villa il 09/11/2008 23:42
    Veramente un bel testo!... brava Laura!...
  • Dolce Sorriso il 09/11/2008 22:39
    ha ragione Riccardo qui c'è tutta la loro forza,
    così assomigliante alla tua
    straordinaria poesia
    bravaaaaaaa
    un bacio
  • Riccardo Brumana il 09/11/2008 22:27
    Lauraaaa!!! ma che hai fatto?!?!?
    SPETTACILARE!!! c'è tutta la loro forza.
    questa me la stampo!!!
    bella bella bella, brava!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    mi devo risentire la canzone, brava, spettacolo!
    :bacio:
  • Sonia Di Mattei il 09/11/2008 20:28
    signora della guerra... poeticamente parlando. piaciuta, anche se il metal non è il mio genere
  • carlo degli andreasi il 09/11/2008 19:06
    un costrutto bello di Borges-iana memoria...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0