accedi   |   crea nuovo account

Fino alla fine del tempo

Amor mai rimestato più del mio
fu l’ardimentoso sentimento che mi colse
quando accendesti in me quel gran desio
che interesse a nulla più la mente mia rivolse

dolce e leggiadra penetrasti nel mio cuore
quando scoccasti la freccia tua d’arciere,
a goccia a goccia mi instillasti amore
e crollaron d’un colpo tutte le barriere

come un cupido malizioso, volteggiando,
io m’apprestavo a ricever le tue labbra
quando al suon del bacio mio profondo
l’appassionata alma tua s’invola e libra

eppure alfin giunse a greve soluzione,
in un batter di ciglia i sogni miei finiti
quando mi dicesti, gran disperazione,
nessun futuro vedo a noi due uniti.

In quel momento si spezzò il mio cielo,
piovve sangue e cenere dal tempo,
l’anima mia s’annebbiò d’un velo
e l’intelletto soffocò in un lampo

da quel dì il senno m’abbandona
e naviga sino ai limiti del mondo
dove il mare fa al dirupo da corona
dove l’alma mia, ferita, move allo sbando

“anima nera che t’avvinghi alle spoglie,
cagna rabbiosa che addenta e non cede
finché l’alito di vita alfin lei toglie
dal corpo esanime dell’amorose prede”!

La bocca mia scagliò parola indegna assai
giammai corrispondente all’antico mio sentir
e, infame io, questo fu quel che di te pensai
finché mi resi conto, e poi desiderai morir.

E quivi fui da angoscia assai colpito
ed in un più duro averno poi scagliato
di grado superior ad un amor perduto,
tale fu pena per aver lo spirto tuo ferito

demonio tentator in me fiatò e, triste,
all’orecchio mi versò stilla dannata
quando alle tue parole dure ma oneste
mi suggerì di distrugger te, mia amata

12

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Nenia Samael il 20/08/2010 17:23
    Solitamente le rime non mi fanno impazzire... ma devo dire che la tua poesia è davvero stupenda e piena di emozione... complimenti! Rende meravigliosamente!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0