PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sognando (16 agosto 2008)

Fatale sogno
che attiri le mie attenzioni...
rendendole
nobili pensieri di emozioni ribelli...
aquilone senza fili
che canti la tentazione...
volteggiando senza meta
ma di desiderio visibile...
agguanta il mio cuore
e trascinalo a te...
con soffice gioia..
violenta intimità.
Sogno reale...
che adorni di diamanti d'amore
il ritratto della felicità...
colorandolo di verità...
dolce sogno... non fuggire...
dove i miei occhi
non possono raggiungerti...
resta aggrappato
al riflesso di una lacrima...
con la forza e l'energia
di un sorriso sincero.

 

1
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Rik Forsenna il 07/04/2011 22:15
    a volte succede Giuseppe
  • GiuseppeCristiano Merola il 06/04/2011 20:11
    Poesia non di mio gradimento!!!!!
  • nicoletta spina il 13/11/2008 23:31
    I sogni... meraviglioso rifugio in cui vogliamo perderci...
    Bellissima, Rik. Grazie!
  • Ugo Mastrogiovanni il 13/11/2008 23:03
    In questa "Sognando", scritta 31 giorni dopo "Libertà", notevole per l’impatto incontaminato dell’ispirazione, i sogni sembrano prendere simpaticamente il sopravvento sullo spirito libero del poeta.
  • Anonimo il 13/11/2008 21:26
    il lettore solitario ha colpito ancora...
  • laura cuppone il 13/11/2008 18:18
    ... bisogna saper sognare... anche potendo...
    bella... spero si sia avverato... quel sorriso...
    ciao Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0