username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il libro del passato

Una fitta nebbia offusca la mia anima,
i ricordi del passato galoppano su di me,
squarciando ferite mai emarginate,
aprendo le pagine del libro della sofferenza,
sfogliando capitoli di vita passata,
quel libro intriso da lacrime di dolore,
inondate di rabbia e rancore.

Ora basta!

Non voglio più sfogliare quel libro,
mi fa soffrire,
mi sento morire,
un fiume di rabbia percorre l'anima,
dalla bocca parole velenose prendono vita
ferendo chi in passato ha trafitto il mio cuore.

Volto pagina,
vivo intensamente questo nuovo capitolo,
ricco di serenità, gioia, amore e speranza.

Un bagliore di luce m' illumina completamente,
portando serenità e pace alla mia esistenza.
Luce immensa vivi e rinasci in me all'alba di ogni giorno...
quella luce che sempre ho cercato
e sempre ho trovato,
quella luce si chiama SPERANZA!

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 05/04/2012 16:48
    Ma la speranza,
    se non è compagna della possibilità,
    diventa sterile luce,
    bei versi,
    complimenti.

8 commenti:

  • Rosy Rosalba Piras il 27/03/2009 18:58
    Grazie per il tuo commento, vivo la vita con positività cercando di trasmetterla al
    prossimo! ciao
  • Massimo Tusa il 12/12/2008 13:51
    Viviamo il presente guardanto al futuro, ma con l'esperienze passate saremmo migliori.
    Bella e dalgiusto ottimismo
    ciao
  • Donato Delfin8 il 09/12/2008 19:27
    Amore per la vita! grazie delle sensazioni! Brava A presto
  • Rosy Rosalba Piras il 16/11/2008 19:43
    Carissimi, Dario e Debora vi ringrazio infinitamente per le vostre parole e vi stringo forte al mio cuore!
    tanti:bacio: per voi!
  • dramaqueen il 15/11/2008 12:38
    Il passato è la nostra storia, non si può cancellare o modificare. Il bello è che si può "rinascere", in qualsiasi istante, avendo quella luce che tu chiami speranza.
    Brava Rosy!
    un abbraccio
  • Rosy Rosalba Piras il 15/11/2008 12:08
    Ciao, carissimo anche se sarà dura ce la farò, mai mollerò perchè cercherò sempre la luce della speranza, quella che mi dà sempre la forza per andar avanti!
    un caro saluto!
  • giuliano paolini il 15/11/2008 10:22
    quando riguardiamo un film che ci ha fatto piangere e lo facciamo con lo stesso vestito e' nevitabile che succeda sempre la stessa cosa, e' quella birichina della vita che ci propone le stesse situazioni affinche' riusciamo a capire che esiste una alternativa differente e immancabilmente quando ne afferriamo il senso la volta successiva non ci soffermiamo più a chiederci perche' una cosa ha un tal sapore dato che l'ostacolo non esiste più ovvero non lo viviamo come tale
    dai rosy dai che ce la fai!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0