PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

PARKALUNA

Lusinghiero e attraente
Il piccolo, docile e febbrile mondo
Di capelli d’angelo e lentiggini di pesca,
Sorvola alto le luci
Di un’epoca folle,
Dove le stelle sono denti
In continuo masticare
E la roccia marina un contorno anomalo
E fallace…

Un premio non ambito,
Ma desiderato
È stoffa
E microsecondi di conquista…
Candide risa
E urla tra nuvole di zucchero e
Rosolati resti di ospiti nobili e antichi,
Che intonano profumi dai colori indistinti
Nella spugna mai gettata
Dalla luna….

…Crescente riflesso generoso,
Che ammansirà se stessa
A pochi metri dalla riva,
Consapevole,
Guardinga
E silenziosa….

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

28 commenti:

  • laura cuppone il 19/11/2008 10:58
    grazie Giovanni
    non evito per educazione di ringraziare anche te per la sincerità e il tuo rimarcare un punto di vista.
    Laura
  • Giovanni De Lombardis il 19/11/2008 10:41
    puoi anche evitare superficiali ringraziamenti la sostanza non cambia, lo scritto non solo allontana la filosofia, la rovina proprio.
  • laura cuppone il 18/11/2008 23:53
    ... finchè non ti sei accorto... che la vera follia..é la tua...
    :bacio:
    laura
  • laura cuppone il 18/11/2008 00:52
    ... l'epoca folle sovrasta... ma é infida e sottile...
    si mescola al gioco e alle luci..
    ubriaca ma non sfiora i bambini...
    che sono il vero simbolo del divertimento pulito... ma che vivono una luna magica... ma non s'accorgono della vera... che sembra non respirare... malinconica...
    credo introspezione... malinconica... in fondo...

    circa questo...
    con una speranza sottile... che quei sorrisi non assorbano troppe luci fatue... e che queste si spengano quando é il loro momento... lasciando alla luna il suo splendore... il suo sognare...

    grazie...
    puff... lo dico io...
    non cerco mai di spiegare... non mi va... ma stavolta... a volte...

    ciao ale
    grazie
    laura
  • laura cuppone il 18/11/2008 00:26
    ... a dopo allora...
    ciao ale
    grazie
    laura
  • laura cuppone il 17/11/2008 23:12
    ciao Nico
    forse le mie fasi "lunari" sono abbastanza proporzionate... la compostezza... la mancanza di sobrietà (sana) quando mi lascio andare... sono similmente magnetiche in me...

    grazie
    un :bacio:
    laura
  • Nicola Saracino il 17/11/2008 22:13
    Guardarsi intorno con lo stupore fra i denti "in continuo masticare"... e ritrovarsi, nello stupore, in fase con i ritmi della natura, le fasi lunari, il tempo segnato da un centimetro di capello cresciuto. Raffinata percezione, fino a "un microsecondo di conquista"... . Bentornata nella compostezza, Laura. Ma sei bella anche quando ci appari dionisiaca!
    Nicola
  • laura cuppone il 17/11/2008 20:10
    ...
    wowwwww!!!!!!
    ti ho fatto scrivere più di tre righe...(questa poesia é magica... sei il secondo...)
    .. veramente non era mio intento... non proprio.. però...mi fa piacere!
    grazie Riccardo...
    quella malinconia
    "lunare" era la mia
    ... spero che quel sorriso bambino contagi... o che non si trasformi troppo...

    ti meriti anche tu un bel :bacio:!!!
    Laura
  • Riccardo Brumana il 17/11/2008 19:35
    è un modo carino per dirmi che ti ho lasciato un commento freddino?
    se è un approfondimento personale che vuoi...

    trovo questa poesia triste e piena di malinconia, una malinconia fatta vivere dal dolce danzare di una piccola bambina non ancora corrotta dal mondo...
    e guardandola ti pare di intravedere un fututo che si farà contagiare dal suo "sorriso"... come se fosse un angelo venuto dal cielo per insegnarci a volerci bene.

    ci leggo la dolcezza di una bambina, le speranze di una donna.
    mi è piaciuta molto, complimenti.
    !! viziata!!
    ... anche se con merito
  • laura cuppone il 17/11/2008 14:29
    ... empatia... ciò che a volte si sente quando si legge...
    grazie Riccardo
    :bacio: anche a te
    Laura
  • Riccardo Brumana il 17/11/2008 13:30
    la dolcezza di una banbina, le speranze di una donna. complimenti.
    :bacio:
  • laura cuppone il 17/11/2008 13:07
    Giovanni...
    la Filosofia non é concetto universale per qualsiasi riflessione... questo lo so anch'io e non pretendo di farne...
    ma di viverne e farne riflessioni... si..
    grazie comunque d'aver letto e commentato..

    Laura
  • laura cuppone il 17/11/2008 13:04
    ciao puntinooooooooo



    ps... come Vitt ha ragione???
    io non prendo vacanze dalle sdolcinature...
    e nemmeno loro da me...
    :bacio:ino piccolissimo
    Lau
  • laura cuppone il 17/11/2008 13:03
    ciao dolce Rik

    grazie
    Laura
  • laura cuppone il 17/11/2008 13:02
    Vitt allora fai conto che questa sia una... per te...
    un pochino...
    ok?

    :bacio:
    tvttttttb
    Laura
  • laura cuppone il 17/11/2008 12:46
    la meritava proprio una k...

    grazie
    laura
  • laura cuppone il 17/11/2008 12:46
    Grazie Sophie..
    un abbraccio
    Laura
  • laura cuppone il 17/11/2008 12:45
    simona... grazie dei tuoi commenti sempre gentilissimi.,
    un :bacio:
    laura
    ps... credo sia stata la vicinanza giusta... da piccole... vero?
  • Giovanni De Lombardis il 17/11/2008 12:10
    Devo dire che questa poesie rispecchia davvero la filosofia... davvero... ma per carità!!!
  • augusto villa il 17/11/2008 09:58
    Ahahahah... Vittorio ha ragione.
    Bene Laura!... comunque brava... sia così... che cosà...
  • Rik Forsenna il 16/11/2008 20:20
    ... bella mi piace... ha un incedere intenso!
  • simona mugnaini il 16/11/2008 14:26
    Bellissima immagine "le stelle sono denti"... e bella poesia... tu hai la capacità di arrivare a spaccare l'anima del lettore... io ti leggo e non riprendo fiato fino all'ultimo verso... sei una fonte inesauribile di idee e emozioni...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0