accedi   |   crea nuovo account

CRISI DI UNA MAMMA

Quando scende lentamente nel suo cuore
un pensiero che attanaglia il suo stomaco
e vedendo accanto a se il suo figlio ammalato
che non potrà più guarire subentra in lei un dolore
che lacera il suo cuore.

E nella mente sua il ricordo radioso
di quel figlio che nella gioventù era sano
gli attorciglia la gola fino a strappargliela,
vorrebbe urlare al mondo il suo dolore
e vorrebbe distruggere tutto quello
che gli capita tra le mani
per poter lenire la sua disperazione,

E pensa nel suo egoismo di mamma,
perchè a me, colpendo mio figlio?
Nella sua mente lentamente si intrufola
come un tarlo che corrode il legno
la cattiveria, l'odio per chi sta bene
e in quel momento si dimentica di Dio.

Poi dopo questa crisi disperata,
di pianto e di dolore,
subentra in lei il silenzio
nel suo cuore che lentamente batte,
e chiede a Dio con un filo di voce
di spiegargli un sogno fatto:

Sognavo di camminare con Gesù, e vedevo
dietro di me le orme di due persone,
le mie e quelle di Gesù che camminava con me,
poi dopo un po mi sono voltata e ho visto
che le orme erano di una sola persona
e mi sono rivolta a Gesù dicendo:
"Gesù, perchè mi hai abbandonata?"

E Gesù mi ha risposto:
"Le orme che vedevi di una sola persona
erano le mie, perchè nel momento del tuo sconforto
Io ti portavo tra le mie braccia."

Ora la speranza pian piano subentra in lei,
e una preghiera esce lentamente dalle sue labbra,
finchè il suo cuore si riapre a Dio,
solo Lui potrà lenire questo immenso dolore,
e solo l'amore di una mamma
che ha per suo figlio potrà farla vivere
per essere sempre accanto al suo figlio ammalato

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

10 commenti:

  • elio roberto rinaldi il 13/03/2010 18:07
    bella e commovente ciao elio
  • Anonimo il 26/12/2009 19:26
    Io sono la speranza la carità e la vita chi crede in me non morirà, mai esorta sempre alla preghiera, potentissima medicina che a volte cura tutti i mali, bella e striste ma piena di speranza, complimenti.
  • Patty Portoghese il 17/10/2009 15:54
    Dolorosa che trasmette tutto l'amore materno, grazie all'aiuto di Gesu'.. stupenda.
  • suzana Kuqi il 20/11/2008 09:05
    il messaggio di tenerezza è un anonimo brasiliano
  • claudia checchi il 19/11/2008 15:58
    deve essere un dolore lacerante, ti si spezza il cuore...
  • Cinzia Gargiulo il 19/11/2008 09:42
    Hai toccato un argomento forte e hai avuto coraggio a farlo perchè per chi prova un dolore simile è veramente difficile andare avanti. Fede o non fede se ne esce distrutti... Mia madre ha visto soffrire una figlia e l'ha vista morire impotente, le è sopravvissuta 20 anni e la sua vita non è stata mai più la stessa... eppure era credente.
    Una poesia che fa riflettere.
    Ciao...
  • Anonimo il 18/11/2008 23:25
    Una volta che ci si avvicina a Dio, anche il dolore più immane, prende una diversa forma...
    Bello il messaggio di tenerezza, ricordami, chi lo ha scritto, me lo ha mandato un'amica, ma ora mi sfugge.
    ciao
    Angelica
  • Michelangelo Cervellera il 18/11/2008 20:11
    Poesia che fa della fede il perno centrale per poter sperare e sopportare il dolore, ma chi non crede ama in ugual misura, anche se la speranza rimane sempre.
    Michelangelo
  • suzana Kuqi il 18/11/2008 15:27
    Bella poesia, ma il messaggio di tenerezza e bellissimo, è uno dei miei preferiti...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -