accedi   |   crea nuovo account

Ossigeno

Ho bisogno di ossigeno, ne ho un bisogno disperato.
Ho bisogno di te, di vedere il tuo sguardo, di sentire la tua voce, di entrare nel tuo mondo per uscire dal baratro del mio.
Ho bisogno delle tue mani sulla mia schiena, ho bisogno dei tuoi baci, ne ho un bisogno disperato per non morire.
Mi sento come se tutto il resto non esistesse come se tutto intorno a me ci fosse solo un’enorme bolla di sapone che mi asfissia e mi ruba l’ossigeno. Non respiro, non respiro, senza di te non riesco più a respirare.
Cerco di vivere come se respirassi, come se sentissi, come se provassi ancora qualcosa, ma non riesco più a provare nulla, niente se non un dolore profondo, viscido, sconosciuto, che mi avvolge e mi stritola e mi corrode dentro, sempre più dentro fino nell’anima, se davvero esiste!!
Non ci sei, non ci sei più, non ci devi più essere, eppure brucerei all’inferno quel poco che è rimasto di me anche solo per un’ora d’amore con te.
Passano i minuti, le ore, i giorni, non riesco ancora a svegliarmi e pensare che passerò ancora un giorno senza di te, mi dico che domani andrà meglio, ma non è così, sembra che quel domani non arrivi mai
Lo amo ancora, lo amo da morire, nonostante tutto e tutti io continuo ad amarlo, a sognarlo e a sperare…. che un giorno che in un’altra vita... tu possa essere di nuovo mio.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • nemo numan il 12/12/2008 10:17
    bellissima
  • Sonia Di Mattei il 19/11/2008 20:56
    caspita.. un respiratore per vivere.. spero che ritorni

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0