PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

"Final time"

Il cielo, il mare,
il germogliar dei fiori,
l'albero che veste mille foglie,
il fiume che risucchia l'acqua ai monti.
Il Sole
che esplode all'infinito.
La nascita, la morte,
l'intelletto,
le menti eccelse,
quelle maledette.
Le stelle
appese nella notte,
la Luna
dalle tante facce,
e che se splende fa gioire i cuori.

La pioggia, il vento,
le quattro Stagioni,
quelle del clima
e quelle della Vita.
Il bene, il male,
in lotta mai finita.
L'essere diversi nelle specie.
Femmine e maschi
a generare prole,
i Popoli del mondo.

Bianchi, gialli, mulatti, neri,
diversi nello aspetto e nel profondo,
e ancor di più
nel credo della Fede;
comodo alibi
per guerre di potere.
Il Tempo!
Che forse avrà una fine.

Il Big-Bang è causa ed effetto,
o è il Creato di un Dio imperfetto?

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Ezio Grieco il 25/11/2008 15:01
    Ciao Cecilia, grazie del bel commento.
    mikelus
  • Cecilia Cartocci il 24/11/2008 19:04
    Bella e intensa poesia!
    Ce

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0