accedi   |   crea nuovo account

la finestra.. e il modo dentro e all'infuori di esso

fuori dalla mia finestra vedo un modo che non mi appartiene... pieno di cose troppo diverse da come sono...
ho paura della realà xkè non potrebbe capire il mio essere..
mi rifugio nella mia camera... la mia realta... il mio luogo di evasione da un qualcosa ke non mi appartiene. mi circondano sogni, pensieri, desideri... tutte le mie speranze giaciono su una nuvoletta d'oro... cassaforte dei miei sentimenti...
ho paura di aprire la finestra... la mia nuvoletta potrebbe scapapre... evadere dalla relatà tranquilla e mischiarsi in un qualcosa ke non potrebbe fronteggiare..
xo intravedo una luce buona... mi trasmette qualcosa.. e allora decido di aprire la finestra... e aspetto di sapere il responso di come sara un giorno la mia vita!

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • giuliano paolini il 22/11/2008 16:54
    i giovani spesso non capiscono, ed e' giusto perche' sono cosi' vicini al
    tempo della purezza dove i compromessi le malvagita' e altre cosucce
    indegne non facevano parte della vita sospesa e cadendo sulla terra il risveglio e' davvero terribile. posso solo consigliarti in base al mio percorso
    e cioe' non smarrire la voglia di essere te stessa anche nei giorni dei compromessi e dei dolori mantieni accesa quella piccola luce che nei giorni della maturita' ti consentira' una scelta consapevole di indirizzare la tua vita esattamente dove vorrai tu. un bacione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0