accedi   |   crea nuovo account

VORREI DIVENTARE UNA RONDINE

Se potessi avere in dono
una bacchetta magica
mi trasformerei in una rondine
e volerei in alto sù nel cielo
per vedere il mondo intero.

Volando raggiungerei
tutti quei paesi
dove i bambini soffrono
per la guerra, la fame e il freddo
e per quelli soli al mondo.

Così potrei confortarli
e asciugar le loro lacrime
con il mio sorriso
e poi volare, sempre più veloce.

Il tempo corre inesorabile
ed io cerco di far presto
perchè gli anni passano in fretta
e il tempo è poco
per inondare il mondo
di un poco del mio amore.

Poi, un giorno,
quando il mio volo sarà finito
potrò fermarmi davanti alla Madonna
e presentare il mio operato
sapendo che dopo di me
altre rondini si innalzeranno nel cielo.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Anonimo il 25/12/2009 19:06
    Quanta dolcezza in questi versi, complimenti
  • Riccardo Brumana il 22/11/2008 23:59
    questa è bellissima... voler essere rondine, non per fuggire, non per sentirsi bene... ma per amare ancor di più.
    complimenti!!!
  • Dolce Sorriso il 21/11/2008 13:28
    quanta umanità e sensibilità
    nelle tue poesie
    mi piacciono
    bravo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0

- Il video di quest'opera -