accedi   |   crea nuovo account

Alla vita. tempi moderni

Allora è cosi,
nasciamo dalle relazioni con gli altri.

Cioè uno sguardo,
ti da uno sguardo.

La capacità di capire e capirci,
di esserci,
di capire di esserci,
nasce nello stare assieme.

Senza quegli occhi
quei gesti e quei suoni
che cambiano temperatura
e aumentano la vibrazione
delle onde che ci portiamo dentro
viviamo in un mare di carta stagnola.

Vorrei vederti a volte
e a volte scappo via
da tutti i colori
e i miei desideri.

Il tempo scrive questo,
quest'oggi.

Rimane quello che resta.

E le stelle respirano aria fresca,
il sapore del nostro mutare nel tempo
che è breve
e c ha dentro un infinito
in ogni infinito soffiare.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • celeste il 04/02/2009 21:13
    Belle rime e frasi intense di significato
  • giuliano paolini il 22/11/2008 16:45
    bene benone condivisione e un po' anche moltiplicazione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0