username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

baci abbracci e cotillons

che sia possibile
una altrui vittoria
che lascia su di me
i segni della euforia?
battaglia senza lotta,
4 anni per capire una semplice realta'
quasi banale,
lasciare che il tempo
porti il suo carico,
che le giornate si srotolino
con la massima naturalezza,
e' tutto qua
per assimilarlo a livello concettuale
ho impiegato 4 anni
di quotidiane lezioni
ora mi sa
che me ne servano altri 4
per viverlo
perche' devo riuscire a convincere
la subdola mente
che per fare tutto cio'
non mi serve
e la birichina
e' un po' dura
e non molla senza lottare ferocemente.
spero di potervi
raccontare appena possibile
lo scorrere del tempo
da dentro.
baci abbracci e cotillons.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/10/2013 04:34
    apprezzata complimenti..

3 commenti:

  • Maurizio Patrocinio il 28/11/2008 08:32
    Concordo con Adamo, purtroppo a volte parti col piede giusto e poi il destino ci mette lo zampino, forse è un modo per poter cambiare ogni volta il percorso preso,
    anche se ci sembrava quello giusto. Un abbraccio Maurizio.
  • Adamo Musella il 23/11/2008 12:20
    Scopriamo la strada da percorrere con fatica e tante volte il destino ci mette il suo e allora... ci tocca ricominciare. Straordinarie le tue parole Giuliano. un abbraccio
  • laura cuppone il 23/11/2008 10:16
    mente la mente o vuole il controllo o non vuole saperne... o...

    attendiamo il seguito del tempo da dentro...
    fuori... si srotolano comunque... le lezioni...

    ce ne dobbiamo fare una ragione... tutti...
    ma non mollare...
    ciauuuuuu
    :bacio:
    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0