PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Volutta'

Piacere, vibrazione dell'essere,
fuoco che urla nella carne
e divora la coscienza;
forza crescente inarrestabile
che insegue lo spasimo
del finale abbandono,
dove padrone è il delirio,
il respiro è un'estasi,
la materia una piuma
che fluttua leggera
trasportata da un sogno.
Infinita dolcezza ti pervade,
benefico calore scorre nelle vene
dove ebbro il sangue
con voluttuosa furia
i sensi travolge ed appaga.

 

0
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 01/08/2016 17:41
    Condivisa e piaciuta questa tua straordinaria.

6 commenti:

  • giuliano cimino il 14/07/2013 00:44
    peccatori siamo e saremo, quindi viviamo per usarci che il tempo scorre in un inutile passare delle ore viviamo amiamo ogni donna che ci ama beviamo ogni vino che possiamo.. stra-to-sferica
  • tanya belletti il 05/03/2009 09:23
    descrizione che entra dentro.. bella
  • Ezio Grieco il 23/11/2008 23:10
    ... bellissima Ignazio!
    mikelus
  • Cinzia Gargiulo il 23/11/2008 20:08
    Pura passione che accende un fuoco bellissimo nelle vene.
    Bella poesia.
    Un abbraccio...
  • giuliano paolini il 23/11/2008 15:59
    e vai un po di sano sex and rock ogni tanto ce vole
  • aleks nightmare il 23/11/2008 14:00
    convolgente ma un po' strana

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0