accedi   |   crea nuovo account

TESTAMENTO BIOLOGICO

Io
oggi mè stesso
di vita illumino.

Se mai
lugubre avvenimento
corpo nel letto imbusta
cervello blocca
predatori pirateschi
non avvicinatevi.

Persone luciferine
medici squilibrati
fondamentalisti religiosi
nello squarcio del dramma
il filo della vita
non pungolate.

La natura
la primalità del mio essere
dignitosamente riprenda.

Testamento
alle persone care
questo scritto
mio desiderio dispone.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Maria Lupo il 31/12/2008 02:11
    Bella e coraggiosa poesia
  • Ugo Mastrogiovanni il 30/12/2008 18:20
    Un testamento autorevole per un "fiat voluntas tua".
  • gabriella zafferoni sala il 25/12/2008 21:10
    non si è mai soli sino in fondo e si è troppo insieme sentendosi soli
  • Sonia Di Mattei il 24/11/2008 14:23
    illuminarsi di vita anche quando la vita ci lascia, con un sorriso, con un saluto, lasciare che la natura faccia il suo corso senza accaniti interventi e sterili discussioni.
    C'è un tempo per vivere e un tempo per morire.
    Condivido

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0