accedi   |   crea nuovo account

l'eterno

Per che?
Per che cerchiamo frasi
per descrivere qualcosa
che non conosciamo?
Immaginiamo il tempo
che non si sofferma
e non ci priva
delle cose che ammiamo.
Pero, per che?
se nemmeno sappiamo
ciò che è l'eterno...
Come si può definire una parola
senza conoscere il suo significato?
Eterno...
Da sempre e per sempre,
senza inizio e senza fine...
Che illusi siamo
cercando risposte!
Però...
Cos'è l'eterno?
Dove cercare l'eterno?
Se, per eterno
devo mendicare
questa vita che non è la mìa
non lo voglio...
Pero se qualcuno
mise nel mio cuore
"l'eterno"
quel giudice infinito
sa quando e per che...

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • Anonimo il 18/04/2009 00:32
    profonda
  • Carina Defilipe il 05/01/2009 22:21
    In ritardo ma presente... Grazie dei vtri. commenti Ugo e Dolce...
    La vita spesso porta alla riflessione. Baci Carina
  • Dolce Sorriso il 01/12/2008 23:44
    bella sei brava
    un abbraccio
  • Ugo Mastrogiovanni il 28/11/2008 19:09
    Si, si, io ci credo all'Eterno e per questo lo scrivo con la E maiuscola! Comunque, trovo importante il tema della poesia e bella la seconda pate.
  • Carina Defilipe il 28/11/2008 17:12
    Grazie del tuo commento Riccardo, per molti non ce un perchè, ma a volte l'inconcepibile può farci riflettere...
  • Riccardo Brumana il 26/11/2008 23:06
    poesia particolare, non credo ci sia "un perchè" della ricerca del poeta per l'inafferrabile... lui-lei cerca perchè è quello che sente di dover-voler fare.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0