PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

IL SOLE E LA LUNA SONO SCOMPARSI

Se un giorno svegliandoti,
ti accorgi che intorno a te
non c'è più luce, ma buio totale
e che il sole e la luna sono scomparsi.

Lentamente usciresti per strada
e vedresti che tutto è fermo,
a tentoni appoggiandoti ai muri
cammineresti piano per non cadere.

Poi all'improvviso
non troveresti più nulla
su cui appoggiare le mani
e la paura tu assalirebbe.

Un blocco totale pervaderà il tuo corpo
e non riusciresti più a muoverti,
cadresti per terra
e non avresti la forza di rialzarti.

Ecco, così sarebbe un mondo senza fede,
il tuo cuore sarebbe come un buco enorme
che ti farebbe precipitare nelle spire del peccato,
ma se tu chiamerai la Madonna, tu vedrai.

Vedrai e capirai l'immenso amore di Dio,
capiresti che l'amore di Maria
è tanto, tanto grande,
e amando Lei, soltanto Lei, avrai la luce.

Questa luce che riceverai
annienterà le tenebre
che hai nel cuore,
affidati a Lei,
vai nella sua casa terrena,
soltanto lì troverai
quella luce che avevi perso.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • sara rota il 28/11/2008 10:25
    Una dolce preghiera rivolta ad una Donna protettrice di noi, povere anime a volte inconsolabili. Piaciuta
  • giuliano paolini il 28/11/2008 08:52
    il problema e' che una volta che ti appoggi a qualcosa o qualcuno di esterno dopo in qualche modo dipendi sempre da lui. io credo nella forza dell'animo se raggiungi la comprensione coi tuoi mezzi poi sei autosufficiente e puoi alzarti con le tue ali.
    naturalmente la tua visione e' assai rispettabile e degna.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0